Viggo Larsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Viggo Larsen (foto di Alexander Binder)

Viggo Larsen (Copenaghen, 14 agosto 1884[1]Copenaghen, 6 gennaio 1957) è stato un attore, regista e produttore cinematografico danese.

Apparve in 75 film tra il 1906 e il 1942. Diresse inoltre 60 film tra il 1906 e il 1921.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato il 14 agosto 1884, dopo aver terminato gli studi Larsen prestò servizio militare, arrivando nel 1905 al grado di sergente. Ben presto lasciò la carriera nell'esercito, trovando lavoro al Biograf-Theatret, un cinema il cui direttore era Ole Olsen. La sala, che era stata inaugurata il 23 aprile 1905, avrebbe ricoperto un ruolo fondamentale nella storia del cinema danese. All'inizio, Larsen faceva un po' di tutto, ma poi finì per passare dietro alla macchina da presa, diventando il primo regista della Nordisk, la casa di produzione fondata da Olsen. Larsen restò alla Nordisk fino al 1909, quando venne licenziato e lasciò la Danimarca per andare a lavorare in Germania dove restò fino al 1945, quando ritornò come profugo tedesco[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Schiave bianche allo specchio, pag. 45

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN17487019 · ISNI (EN0000 0000 0926 1224 · GND (DE1024673626 · BNF (FRcb146870781 (data)