Paolo Cherchi Usai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paolo Cherchi Usai (Rossiglione, 1957) è un critico cinematografico e saggista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1982 è stato socio fondatore delle Giornate del Cinema Muto di Pordenone[1].

Ha fondato nel 1996 la L. Jeffrey Selznick School of Film Preservation[2].

È stato direttore del National Film and Sound Archive of Australia dal 2004 al 2008[3], della Haghefilm Foundation di Amsterdam (2008-2011), ed è attualmente Senior Curator del Moving Image Department al George Eastman Museum di Rochester, New York[4].

Nel 2014 ha curato The Nitrate Picture Show, primo festival sulla conservazione del film.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Schiave bianche allo specchio. Le origini del film in Scandinavia (1896 -1918) (a cura di Paolo Cherchi Usai), Studio Tesi, 1986 ISBN 88-7692-132-X
  • Before Caligari: German Cinema, 1895-1920 (con Lorenzo Codelli), University of Wisconsin Press, 1991
  • L'eredità DeMille (a cura di Paolo Cherchi Usai e Lorenzo Codelli), Edizioni Biblioteca dell'Immagine, Pordenone, 1991
  • Una passione infiammabile: guida allo studio del cinema muto, UTET, Torino, 1991, ISBN 8877500433
  • Giovanni Pastrone, Il Castoro, Milano, 1985
  • L'ultimo spettatore. Sulla distruzione del cinema, Il Castoro, Milano, 1999, ISBN 8880331345
  • Silent Cinema: An Introduction, BFI Publishing, London, 2000, ISBN 0851707459, ISBN 0851707467
  • The Death of Cinema. History, Cultural Memory, and the Digital Dark Age, BFI Publishing, London, 2001, ISBN 0851708374, ISBN 0851708382
  • Erostrati e astripeti, Il Maestrale, Nuoro, 2005
  • David Wark Griffith, Il Castoro, Milano, 2008, ISBN 8880334417
  • Film Curatorship. Archives, Museums, and the Digital Marketplace, Österreichisches Filmmuseum / SYNEMA - Gesellschaft für Film und Medien, Wien, 2008, ISBN 9783901644245 (co-autori: David Francis, Alexander Horwath, Michael Loebenstein)
  • Georges Méliès, Il Castoro, Milano, 2009, ISBN 8880334824
  • La storia del cinema in 1000 parole, Il Castoro, Milano 2012, ISBN 8880336479

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 'Passio (2007, regia, sceneggiatura)
  • Picture (2015, regia, sceneggiatura)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Cherchi Usai, cinemaitaliano.info, 4 gennaio 2013. URL consultato il 27 agosto 2014.
  2. ^ Conservation Scholarship Award Goes to the Movies, heritagepreservation.org. URL consultato il 27 agosto 2014.
  3. ^ Paolo Cherchi Usai returns to Eastman House, George Eastman House, 15 giugno 2011. URL consultato il 27 agosto 2014.
  4. ^ The International Museum of Photography and Film at George Eastman House - Staff, silentera.com, 3 aprile 2014. URL consultato il 27 agosto 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]