Vidmer Mercatali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vidmer Mercatali
Vidmer Mercatali datisenato.jpg

Sindaco di Ravenna
Durata mandato27 aprile 1997 –
6 giugno 2006
PredecessorePier Paolo D'Attorre
SuccessoreFabrizio Matteucci

Senatore della Repubblica Italiana
Durata mandato28 aprile 2006 –
14 marzo 2013
LegislaturaXV, XVI
Gruppo
parlamentare
Partito Democratico
CircoscrizioneEmilia-Romagna

Dati generali
Partito politicoPartito Democratico (dal 2007)
in precedenza:
PCI (fino al 1991)
PDS (1991-1998)
DS (1998-2007)
ProfessioneDirigente

Vidmer Mercatali (Forlì, 17 maggio 1949) è un politico italiano.

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

La sua esperienza politica nelle istituzioni inizia con il Partito Comunista Italiano nel 1979, come assessore provinciale a Ravenna, carica che ricopre fino al 1987; cinque anni dopo viene eletto consigliere comunale sempre a Ravenna. Nel 1997 arriva l'elezione a sindaco con il Partito Democratico della Sinistra, dove succede al compagno di partito Pier Paolo D'Attorre. Mercatali viene riconfermato sindaco anche alle elezioni del 2001.

In vista della scadenza del suo secondo mandato, alle elezioni politiche del 2006 è candidato per i Democratici di Sinistra al Senato, viene eletto ed entra a far parte del gruppo dell'Ulivo, mentre a Ravenna verrà eletto a sindaco il suo compagno di partito Fabrizio Matteucci. Con la caduta del secondo Governo Prodi finisce anche la XV Legislatura: alle successive elezioni politiche del 2008 viene ricandidato ed eletto, sempre al Senato, con il Partito Democratico. Termina il proprio mandato parlamentare nel 2013.

Presidente onorario del cluc calcistico del Ravenna, lascia l'incarico il 5 giugno 2011 in seguito al caos scoppiato dopo lo scandalo calcio-scommesse che coinvolge anche il direttore sportivo giallorosso Giorgio Buffone e l'allenatore Leonardo Rossi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Sindaco di Ravenna Successore Ravenna-Stemma.png
Pier Paolo D'Attorre 27 aprile 1997 - 6 giugno 2006 Fabrizio Matteucci