Victor Adamson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Albert Victor Adamson (Kansas City, 4 gennaio 1890Los Angeles, 9 novembre 1972) è stato un regista, produttore cinematografico, attore e sceneggiatore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Missouri, è cresciuto in Nuova Zelanda. Verso la fine degli anni dieci è ritornato negli Stati Uniti e ha cominciato ad avviarsi nel mondo del cinema. Il suo primo lavoro come attore e regista è Stockman Joe (1910).[1] Negli anni venti ha usato lo pseudonimo Denver Dixon.

Ha lavorato spesso nei generi B-Movie, film a basso costo e western.

È il padre di Al Adamson, anch'egli prolifico regista di B-movie.

Da regista e produttore ha lavorato in circa 25 film, mentre da attore ha preso parte ad oltre 250 produzioni (spesso non accreditato) tra il 1910 e il 1962, le ultime delle quali sotto la regia del figlio Al.[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista e produttore[modifica | modifica wikitesto]

Solo regista[modifica | modifica wikitesto]

Solo produttore[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

  • The Lone Rider, regia di Victor Adamson e John Frederick Caldwell (1922)
  • The Old Oregon Trail, regia di Victor Adamson (1928)[3]
  • Circle Canyon, regia di Victor Adamson (1933)
  • Adventures of Texas Jack, regia di Victor Adamson (1934)[3]
  • The Rawhide Terror, regia di Bruce M. Mitchell e Jack Nelson (1934)
  • Desert Mesa, regia di Victor Adamson (1935)[4]
  • Henry's Week End on the Desert, regia di Victor Adamson (1935) – Cortometraggio[5]
  • Roll Wagons Roll, regia di Albert Herman (1940)

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ imdb bio, imdb.com
  2. ^ imdb.com
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab Accreditato come Denver Dixon
  4. ^ a b c Accreditato come Art James
  5. ^ a b c Accreditato come Robert Charles
  6. ^ Accreditato come D. Dixon
  7. ^ Accreditato come Denver Dickson

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN43862994 · LCCN (ENno91024704 · WorldCat Identities (ENlccn-no91024704