Vicariato apostolico di Rodrigues

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vicariato apostolico di Rodrigues
Vicariatus Apostolicus Rodrigensis
Chiesa latina
Rodrigues SaintGabrielCathedral 02.jpg
Mappa della diocesi
Vicario apostolico Alain Harel
Sacerdoti 5 di cui 4 secolari e 1 regolare
7.350 battezzati per sacerdote
Religiosi 1 uomo, 12 donne
Abitanti 40.434
Battezzati 36.752 (90,9% del totale)
Superficie 104 km² a Mauritius
Parrocchie 5
Erezione 11 ottobre 2002
Rito romano
Indirizzo Vicariat Apostolique, Saint Gabriel, Rodrigues, Ile Maurice
Sito web www.egliserodrigues.org
Dati dall'Annuario pontificio 2015 (ch · gc)
Chiesa cattolica a Mauritius

Il vicariato apostolico di Rodrigues (in latino: Vicariatus Apostolicus Rodrigensis) è una sede della Chiesa cattolica a Mauritius immediatamente soggetta alla Santa Sede. Nel 2014 contava 36.752 battezzati su 40.434 abitanti. È retta dal vescovo Alain Harel.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il vicariato apostolico comprende l'isola di Rodrigues, che fa parte della Repubblica di Mauritius ed è situata a circa 550 km ad est dell'isola omonima. Sull'isola si trova la cattedrale di San Gabriele.

Il territorio si estende su 104 km² ed è suddiviso in 5 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il vicariato apostolico di Rodrigues è stato eretto l'11 ottobre 2002 con la bolla Ad aptius consulendum di papa Giovanni Paolo II, ricavandone il territorio dalla diocesi di Port-Louis.

La chiesa di Saint-Gabriel è stata scelta come pro-cattedrale del vicariato apostolico.

I motivi che hanno portato all'erezione del nuovo vicariato apostolico sono essenzialmente due: la nuova configurazione della Repubblica di Mauritius che prevede, per Mauritius e Rodrigues, uno status analogo a quello di Trinidad e Tobago: una sola nazione, con due amministrazioni. Inoltre, la volontà di dare autonomia ad una Chiesa che altrimenti vive troppo lontano dalla Chiesa-madre di Port-Louis.[1]

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Alain Harel, dal 31 ottobre 2002

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2014 su una popolazione di 40.434 persone contava 36.752 battezzati, corrispondenti al 90,9% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
2002 32.612 35.779 91,1 4 4 8.153 11
2003 32.612 35.779 91,1 4 4 8.153 10 3
2005 33.443 36.691 91,1 5 5 6.688 1 10 3
2007 33.605 36.772 91,3 3 2 1 11.201 2 9 3
2010 33.605 37.700 89,1 5 3 2 6.721 2 9 5
2014 36.752 40.434 90,9 5 4 1 7.350 1 12 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi