Variko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Variko
frazione
Βαρικό
Localizzazione
StatoGrecia Grecia
PeriferiaMacedonia occidentale
Unità perifericaFlorina
ComuneAmyntaio
Territorio
Coordinate40°32′N 21°30′E / 40.533333°N 21.5°E40.533333; 21.5 (Variko)Coordinate: 40°32′N 21°30′E / 40.533333°N 21.5°E40.533333; 21.5 (Variko)
Abitanti698 (2001)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+2
TargaPA
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Variko
Variko

Variko (in greco Βαρικό, in bulgaro/slavomacedone: Mokreni, Мокрени) è una ex comunità della Grecia nella periferia della Macedonia occidentale di 698 abitanti secondo i dati del censimento 2001.[1]

È stata soppressa a seguito della riforma amministrativa detta Programma Callicrate in vigore dal gennaio 2011[2] ed è ora compresa nel comune di Amyntaio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio del 19° secolo François Pouqueville notò "Mocrena" come uno dei villaggi bulgari nella regione.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Censimento 2001 (XLS), su ypes.gr. URL consultato il 2 maggio 2011.
  2. ^ Programma Callicrate (PDF), su ypes.gr. URL consultato il 2 maggio 2011.
  3. ^ Pouqueville, F.C.H.L. Travels in Epirus, Albania, Macedonia, and Thessaly, London 1820, p. 88
Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia