Variable Camshaft Timing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il sistema VCT (Variable Camshaft Timing) è una tecnologia sviluppata da Ford nel 1993 per il controllo della fasatura delle valvole, che utilizza un controllo elettro-idraulico per permettere all'olio motore di essere inviato in una apposita cavità dell'albero a camme. Quest'olio motore, il cui percorso è controllato da solenoidi, esce dal cilindro e dalla testata del motore per andare verso la parte anteriore del motore, in una posizione vicino all'albero a camme.
Quindi, in certe situazioni di funzionamento del motore, un sistema PCM (Power Control Module) trasmette un segnale elettrico ai solenoidi succitati, in modo tale da aprire una valvola di regolazione dell'afflusso d'olio nell'apposita cavità dell'albero a camme. Riempiendo questa cavità si cambia l'alzata delle valvole o si ritarda la loro apertura, per consentire prestazioni ottimali del motore, ridurre le emissioni nocive ed avere una maggiore efficienza energetica, a seconda del carico motore, del regime e di quanto è premuto l'acceleratore. Il sistema VCT, tra l'altro, sostituisce efficacemente il sistema a ricircolo del gas di scarico (EGR).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]