Vanexa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vanexa
Paese d'origineItalia Italia
GenereHeavy metal
Periodo di attività musicale1981 – in attività
EtichettaPunishment 18
Album pubblicati5
Studio4 + 1 Demo
Live1
Raccolte1

I Vanexa sono un gruppo musicale italiano heavy metal, nato nel 1978.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nati ad Albissola Marina (SV) nel 1978, con uno stile basato su sonorità tipicamente anglosassoni, tipiche della NWOBHM. i Vanexa fecero parte della nuova ondata delle heavy metal band made in Italy di fine anni '70 primi anni '80, come i Vanadium, i Sabotage e la Strana Officina. Parteciparono come headliner al Rock in a Hard Place Festival tenutosi a Certaldo in provincia di Firenze, il 21 maggio 1983. Nello stesso anno uscì l'album di debutto dal titolo omonimo, su etichetta Durium e considerato dalla stampa nazionale specializzata come il primo disco italiano di heavy metal. Il secondo album Back From The Ruins edito su Minotauro uscì solo nel 1988 a causa di controversie manageriali.

Nella loro carriera hanno partecipato a compilation metal, tra le quali Mountain of Metal, uscita negli Stati Uniti, con il brano "Hanged Man" e Metallo Italia con il brano "It's Over". Nel 2007 sono stati ristampati su cd il loro primo album Vanexa con 3 tracce inedite, e il loro secondo album "Back From The Ruins" con 5 tracce dal vivo tratte da un concerto del 1984.

Dopo alcuni anni di silenzio, arriva il momento di Against The Sun, il terzo disco del gruppo che esce il 6 Marzo del 1994 ancora su Minotauro. Questa volta alla voce c'è Roberto Tiranti.

Nel 2010 è stato stampato su cd e su vinile a edizione limitata 1979/1980, una compilation di brani cantati in italiano del periodo 1979 - 1980. Nel 2011 è uscito il primo album dal vivo ufficiale della band, intitolato Metal City Live, registrato al festival heavy metal Play It Loud III del 2009.

Nel 2012 è entrato nel gruppo il chitarrista Pier Gonella, membro dei Necrodeath e dei Mastercastle[1].
Nel 2015 la band pubblica un singolo di due brani ("Too Heavy To Fly" e "Paradox") come anteprima del nuovo album "Too Heavy To Fly"[2]. Successivamente gli ottimi responsi del singolo (primo posto in classifica nella sezione Hard & Heavy su Amazon), Sergio Pagnacco decide di lasciare i Labyrinth per dedicarsi solamente ai Vanexa e la band decide nel 2016 di incidere l'intero album "Too Heavy To Fly" con l'etichetta Punishment 18 Records su CD e con la Black Widow Records su vinile (3 edizioni differenti).

Formazione originale[modifica | modifica wikitesto]

Formazione attuale[modifica | modifica wikitesto]

Altri componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Live

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vanexa - Line up 2012, truemetal.it. URL consultato il 31-10-2012.
  2. ^ Vanexa: ecco il nuovo singolo, spiderrockpromotio. URL consultato il 05-06-2016.
  3. ^ Vanexa - Too Heavy, Truemetal.it. URL consultato il 24-10-2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Cesare Rizzi (a cura di), Enciclopedia del rock italiano, Milano, Arcana, 1993, ISBN 8879660225. pg. 602

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal