Van Canto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Van Canto
Van Canto.jpg
I Van Canto al Wacken Open Air 2008
Paese d'origine Germania Germania
Genere Heavy metal[1]
A cappella
Power metal[2]
Periodo di attività 2006 – in attività
Etichetta GUN Records
Sony BMG
Napalm Records (2009 - presente)
Album pubblicati 5
Studio 5
Sito web
« Ci sono molte grandi band a-cappella là fuori, ma la maggior parte fa pop o jazz. Quindi dovevamo riempire questo buco nell'heavy metal[3] »
(Stefan Schmidt)

I Van Canto sono un gruppo musicale tedesco heavy metal a cappella, composto da cinque cantanti, di cui una donna, e un batterista. Nel 2006 la band ha pubblicato il suo primo album intitolato A Storm to Come.

Definiscono il loro stile come Hero metal a cappella.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Non appena la band fu fondata, venne pubblicato il primo album studio, A Storm to Come, per mezzo di General Schallplatten. Questo disco contiene sette tracce originali più le cover di Stora Rövardansen dal film Ronja Rövardotter e di Battery dei Metallica. Per quest'ultima e per The Mission furono girati dei videoclip e più tardi uscì anche quello per Rain.[4]

In seguito alla dipartita del batterista Dennis Strillinger, il 30 settembre 2007 fu presentato il nuovo batterista Bastian Emig[5] Nel dicembre 2007 firmarono un contratto mondiale con la Gun Records/Sony BMG. Nello stesso mese inoltre vennero chiamati a partecipare al Wacken 2008.[6]

Il 18 luglio 2009 a Loreley partecipano al Magic Circle Festival mentre il mese successivo firmarono un contratto con la Napalm Records,[7] la quale ristampò i primi due album, e il 17 ottobre prendono parte al Metal Female Voices Fest.

A marzo 2010 è uscito il terzo album dal titolo Tribe of Force. I Van Canto nel 2010 parteciparono alla terza giornata del Gods of Metal, al Wacken Open Air e presero parte, assieme ad altri artisti, al concerto celebrativo dei trent'anni di carriera dei Grave Digger.[8]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Van Canto, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 24 aprile 2014.
  2. ^ TrueMetal.it - Van Canto
  3. ^ Intervista ai Van Canto (Stefan Schmidt) da TrueMetal.it
  4. ^ Notizie sul sito ufficiale dei Van Canto, vancanto.de.
  5. ^ . News at van Canto official site, vancanto.de.
  6. ^ News at van Canto official site, vancanto.de.
  7. ^ (EN) VAN CANTO Signs With NAPALM RECORDS, Blabbermouth.net, 21 agosto 2009. URL consultato il 18 gennaio 2010.
  8. ^ (EN) GRAVE DIGGER 30th anniversary at Wacken Open Air 2010, Wacken.com, 9 marzo 2010. URL consultato il 9 marzo 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN134493432 · GND: (DE10340985-3
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal