Uzon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Uzon
Uzon caldera.jpg
Veduta delle caldere di Uzon e di Geysernaja, con a nord i vulcani Kronockij e Krašeninnikov (in secondo piano, da sinistra a destra).
StatoRussia Russia
Circondario federaleKamčatka Kamčatka
Altezza1 617[1] m s.l.m.
CatenaCatena Orientale
Ultima eruzione5700 a.C. ± 50 anni
Codice VNUM300170
Coordinate54°30′N 159°55′E / 54.5°N 159.916667°E54.5; 159.916667Coordinate: 54°30′N 159°55′E / 54.5°N 159.916667°E54.5; 159.916667
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Uzon
Uzon

L'Uzon (in russo Узон) è una caldera di 12 km di lunghezza e 9 km di larghezza, situata nell'est della penisola della Kamčatka, nella Russia orientale. Assieme alla caldera di Geysernaja, ospita il più esteso campo geotermico della penisola della Kamčatka. Queste caldere si formarono nel corso del Pleistocene medio a seguito di diverse importanti eruzioni che depositarono 20-25 km³ di ignimbrite su una vasta area. Nel nord-est della caldera di Uzon, il lago Dalny colma un maar risalente all'Olocene.

Nella caldera di Uzon, grazie alle temperature elevate, si sviluppano numerosi microrganismi estremofili[2].

La caldera ospita un grande geyser, lo Shaman, situato a 16 km di distanza dall'apparato geotermico della Valle dei Geyser. Il suo pennacchio sale fino a 8 m di altezza: la sua altezza è andata crescendo a partire dai primi anni 2010[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Uzon in Global Volcanism Program della Smithsonian Institution.
  2. ^ C. Michael Hogan, Extremophile, Washington, E. Monosson e C. Cleveland. Encyclopedia of Earth. National Council for Science and the Environment, 2010.
  3. ^ Shaman, su http://valleyofgeysers.com. URL consultato l'11 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2018).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]