Un truffatore in famiglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un truffatore in famiglia
Titolo originale Race
Lingua originale Hindi
Paese di produzione India
Anno 2008
Durata 165 minuti
148 minuti (ed. italiana)
Colore colore
Audio sonoro
Genere thriller, azione
Regia Abbas-Mustan
Produttore Ramesh S. Taurani, Kumar S. Taurani
Casa di produzione Tips Music Films, UTV Motion Pictures
Distribuzione (Italia) Rai
Montaggio Hussain A. Burmawala
Musiche Pritam
Salim-Sulaiman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Un truffatore in famiglia (Race) è un film targato Bollywood del 2008 di genere suspense thriller diretto da Abbas-Mustan e prodotto sotto la Tips Films banner. Il film è stato proiettato per la prima volta nelle sale cinematografiche il 21 marzo 2008.

Girato per lo più a Durban e Dubai, Race è un film commedia, thriller e azione che esplora i temi della rivalità tra fratelli, del tradimento e della passione. È inoltre vagamente basato sul film di Hollywood del 1998 Goodbye Lover.[1] Divenne il quarto film di Bollywood per record d'incassi del 2008.[2] Successivamente è stato girato un sequel del film, Race 2, che è uscito nelle sale nel 2013 e ha ottenuto altrettanto successo.

In Italia i diritti del film sono stati acquisiti dalla Rai, la quale lo ha trasmesso per la prima volta il 9 giugno 2013 su Rai 1 come pellicola del ciclo Le stelle di Bollywood.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ranvir, vive a Durban gestendo a tempo pieno il lussuoso ranch ereditato dal padre. Per salvare dall'alcool suo fratello Rajiv, a cui è legato da sincero affetto fraterno, rinuncia al suo segreto amore per la sensuale Sonia facilitando il loro matrimonio. Ma quando Rajiv capisce la vera natura dei sentimenti del fratello verso sua moglie, organizza un piano per farlo fuori ed assicurarsi i cinquanta milioni di dollari dell'assicurazione sulla vita che loro padre aveva sottoscritto molti anni prima…

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Ranvir Singh (Saif Ali Khan): Il maggiore dei due fratelli e spietato uomo d'affari che non si ferma davanti a niente per vincere la partita. Giocare con il pericolo è la sua passione.
  • Sonia (Bipasha Basu): Un'attraente modella con un losco passato. Lei è alla ricerca di un uomo che la manterrà nel suo cuore. Sta aspettando che il ricco e affascinante Ranvir Singh si proponga a lei.
  • Rajeev Singh (Akshaye Khanna): Il fratello più giovane, è viziato, rilassato e felice. Ma sotto le apparenza si nasconde un profondo rancore per il fratello sempre superiore a lui, rancore che cerca di coprire con l'alcool. La rabbia e l'alcool hanno la meglio su di lui e finiscono per controllarlo e per fargli perdere sempre tutto.
  • Sophia (Katrina Kaif): Lei è la segretaria di Ranvir Singh che si occupa di tutte le sue questioni importanti. Lei è indispensabile per Ranvir, il quale si fida di lei ciecamente, ma non ricambia il suo amore.
  • Robert D'Costa aka R.D. (Anil Kapoor): Un detective privato.
  • Mini (Sameera Reddy): L'attraente assistente di Robert D'Costa.
  • Kabir (Dalip Tahil): Rivale di Ranvir Singh nelle corse dei cavalli e negli affari.
  • Max (Johnny Lever, comparsa speciale): Il capo dell'ufficio matrimoni che fornisce un tocco comico e un indizio importante che porta alla soluzione del caso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bollywood's 'Copycats' of 2008, indiatimes.com.
  2. ^ Box Office India, Top Earners 2008, boxofficeindia.com. (archiviato dall'url originale il 27 ottobre 2011).
  3. ^ Un truffatore in famiglia, lospettacolo.it, 9 giugno 2013. URL consultato il 9 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema