Un toro da monta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un toro da monta
Titolo originale Un toro da monta
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1976
Durata 90'
Colore colore
Audio mono
Rapporto 2,35 : 1
Genere commedia
Regia Roberto Mauri
Soggetto Marino Onorati
Sceneggiatura Piero Regnoli
Fotografia Franco Villa
Montaggio Daniele Alabiso
Musiche Franco Campanino
Scenografia Vincenzo Morozzi
Costumi Silvana Scandiarato
Interpreti e personaggi

Un toro da monta è un film del 1976, diretto dal regista Roberto Mauri.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Salvatore Frittella è un uomo virile a tutti gli effetti, proprio come il toro che affitta per montare le vacche da ingravidare e con il quale ha un rapporto molto intimo. Non fallisce un colpo, ma purtroppo quando sposa la bella Sabrina è così innamorato e la idealizza a tal punto che non riesce a concludere niente. La cugina Concetta lo aiuterà a superare l'impasse psicologico e a risolvere il problema con metodi ispirati a un libro singolare scritto da un certo professor Von Kazzen. Film grottesco e trash, ha una sua originalità e curiosità di fondo.

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema