Un toro da monta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un toro da monta
Titolo originaleUn toro da monta
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1976
Durata90'
Rapporto2,35 : 1
Generecommedia
RegiaRoberto Mauri
SoggettoMarino Onorati
SceneggiaturaPiero Regnoli
Casa di produzionePoma
Distribuzione (Italia)CIA
FotografiaFranco Villa
MontaggioDaniele Alabiso
MusicheFranco Campanino
ScenografiaVincenzo Morozzi
CostumiSilvana Scandiarato
Interpreti e personaggi

Un toro da monta è un film del 1976, diretto dal regista Roberto Mauri.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Salvatore Frittella è un uomo virile a tutti gli effetti, proprio come il toro che affitta per montare le vacche da ingravidare e con il quale ha un rapporto molto intimo. Non fallisce un colpo, ma purtroppo quando sposa la bella Sabrina è così innamorato e la idealizza a tal punto che non riesce a concludere niente. La cugina Concetta lo aiuterà a superare l'impasse psicologico e a risolvere il problema con metodi ispirati a un libro singolare scritto da un certo professor Von Kazzen. Film grottesco e trash, ha una sua originalità e curiosità di fondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema