Un aereo senza di lei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un aereo senza di lei
Titolo originaleUn avion sans elle
AutoreMichel Bussi
1ª ed. originale2012
1ª ed. italiana2014
GenereRomanzo
Sottogeneregiallo
Lingua originalefrancese

Un aereo senza di lei (Un avion sans elle) è un romanzo giallo del 2012 di Michel Bussi. Tradotto in diciotto lingue,[1] è stato pubblicato in lingua italiana da Mondadori nel 2014.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un aereo da Istanbul a Parigi si schianta nel Giura nel dicembre 1980. Soltanto una neonata di tre mesi, trovata vicino alla carlinga, è sopravvissuta. Ma due neonate erano a bordo, insieme ai loro rispettivi genitori: Lyse-Rose de Carville, nata il 27 settembre da una famiglia ricca della regione parigina, ed Emilie Vitral, nata il 30 settembre da una modesta famiglia di Dieppe (Normandia). Tutti e quattro i genitori sono morti nell'incidente e le autorità francesi non sono sicure dell'identità della bambina e devono decidere a chi affidare la neonata: ai nonni di Emilie o a quelli di Lyse-Rose? Inizialmente la piccola viene affidata alla famiglia Vitral, ma i de Carville non si danno per vinto e ingaggiano un investigatore privato, Crédule Grand-Duc, che per 18 anni cerca la verità. E quando finalmente la trova, la consegna alla ragazza ormai maggiorenne.

Edizioni in italiano[modifica | modifica wikitesto]

  • Michel Bussi, Un aereo senza di lei, Mondolibri, Milano 2014
  • Michel Bussi, Un aereo senza di lei, traduzione di Vittoria Vassallo, Mondadori, Milano 2014
  • Michel Bussi, Un aereo senza di lei, traduzione di Vittoria Vassallo, GEDI, Roma 2018

Adattamento televisivo[modifica | modifica wikitesto]

Dal romanzo, nel 2019 è stata trasmessa la serie televisiva Un avion sans elle, diretta da Jean-Marc Rudniki.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Un avion sans elle, su worldcat.org. URL consultato il 30 gennaio 2021.
  2. ^ (EN) Un avion sans elle (2019), su imdb.com. URL consultato il 30 gennaio 2021.