Uloborus walckenaerius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Uloborus walckenaerius
Uloborus walckenaerius (ventral).JPG
Uloborus walckenaerius, vista ventrale
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Uloboroidea
Famiglia Uloboridae
Sottofamiglia Uloborinae
Genere Uloborus
Specie U. walckenaerius
Nomenclatura binomiale
Uloborus walckenaerius
Latreille, 1806

Uloborus walckenaerius Latreille, 1806 è un ragno appartenente alla famiglia Uloboridae.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La specie è stata reperita in diverse località della regione paleartica[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

È la specie tipo del genere Uloborus Latreille, 1806[1].

Non sono stati esaminati esemplari di questa specie dal 2011[1].

Attualmente, a dicembre 2013, non sono note sottospecie[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Latreille, P.A., 1806 - Genera crustaceorum et insectorum. Parigi, vol.1, 302pp. (Araneae, pp. 82–127, pag.110).
  • Cambridge, O.P.-., 1881a - The spiders of Dorset, with an appendix containing short descriptions of those British species not yet found in Dorsetshire. Proc. Dorset Nat. Hist. Field Club n.2, pp. 237–625 (pag.285)
  • Brignoli, P.M., 1978o - Some remarks on the relationships between the Haplogynae, the Semientelegynae and the Cribellatae. Symp. zool. Soc. Lond. vol.42, pp. 285–292. (pag.288)
  • Heiko Bellmann, Guida ai ragni d'Europa, Roma, Franco Muzzio Editore, 2011, pp. 70-71, ISBN 9788874132393.
  • Marusik, Y.M. & M.M. Kovblyuk, 2011 - Spiders (Arachnida, Aranei) of Siberia and Russian Far East. KMK Scientific Press, Moscow, 344 pp. (pag.261)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi