Ugo Guarino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ugo Guarino (Trieste, 27 febbraio 1927Milano, 2 maggio 2016) è stato un pittore, scultore e disegnatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Collabora con La Domenica del Corriere dal 1952 grazie all'amicizia con Dino Buzzati.[1] Fra il 1963 e il 1967 vive e lavora negli Stati Uniti collaborando con l'ANSA nelle sezioni di cronaca d'arte e cronaca nera. A partire dal 1972 collabora con il gruppo Psichiatria Democratica di Franco Basaglia, con il quale si impegnerà per la chiusura dei manicomi e la conseguente apertura dei centri di salute mentale.[2] Pubblica periodicamente sul Corriere della Sera; per diverso tempo ha illustrato gli articoli di Indro Montanelli presso la stessa testata, all'interno della rubrica La stanza di Montanelli[3]. Durante il 2013 la città di Trieste programma una rassegna dedicata a Guarino.[4] Muore a Milano il 2 maggio 2016.[5]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]