Ugo Bigod, III conte di Norfolk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stemma dei Bigod

Ugo Bigod, III conte di Norfolk (1182 circa – 1225), è stato un politico britannico.

Coat of arms of Hugh Bigod, heir to the earldoms of Norfolk and Suffolk.png

Ugo Bigod era il maggiore dei figli di Roger Bigod, II conte di Norfolk; per un breve periodo fu III conte di Norfolk.

Nel 1215 fu uno dei 25 garanti della Magna Carta emanata dal re d'Inghilterra Giovanni Senza Terra. Ereditò i beni del padre compreso il castello di Framlingham nel 1221, morì nel 1225.

Alla fine del 1206 o agli inizi del 1207, sposò Matilde Marshal, figlia di Guglielmo il Maresciallo, I conte di Pembroke. Guglielmo il Maresciallo fu nell'Inghilterra degli inizi del XIII secolo un personaggio leggendario e potentissimo: reggente del regno dopo la morte di Giovanni Senza Terra, durante la minorità di Enrico III d'Inghilterra.

Dalla unione di Ugo e Maud nacquero:

Subito dopo la morte del marito Maud sposò Guglielmo di Warenne, VI conte del Surrey

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Morris M., The Bigod Earls of Norfolk in the Thirteenth Century –Woodbridge, 2005.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Conte di Norfolk Successore Bigod Coat of Arms.jpg
Roger Bigod, II conte di Norfolk 1221 - 1225 Roger Bigod, IV conte di Norfolk