Tytgat Chocolat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tytgat Chocolat
Logo originale
PaeseBelgio
Anno2017
Formatoserie TV
Generecommedia, drammatico
Stagioni1
Episodi7
Durata50 min (episodio)
Lingua originaleolandese
Crediti
IdeatoreMarc Bryssinck, Filip Lenaerts
RegiaMarc Bryssinck, Filip Lenaerts
SoggettoMarc Bryssinck, Filip Lenaerts
SceneggiaturaMarc Bryssinck, Filip Lenaerts
Interpreti e personaggi
FotografiaLou Berghmans
MontaggioKarel Vangrimde
MusicheGeert Hellings
CostumiInge Coleman
ProduttorePieter Van Huyck, Marijke Wouters, Benjamin Begovic
Casa di produzioneDe Mensen
Prima visione
Dal10 settembre 2017
Al22 ottobre 2017
Rete televisivaÉén

Tytgat Chocolat è una serie televisiva belga del 2017 diretta da Marc Bryssinck e Filip Lenaerts.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jasper Vloemans è un ragazzo con la sindrome di Down che lavora come imballatore presso la ditta di cioccolato Tytgat Chocolat. Lì si innamora, ricambiato, di una delle sue colleghe: Tina Dibrani, una ragazza di origini kosovare affetta da autismo e con un lieve ritardo mentale. Quando la ragazza viene improvvisamente deportata nel suo paese d'origine per questioni burocratiche, Jasper e i suoi amici intraprendono un viaggio fino a Pristina.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni degli attori principali sono affetti dalla sindrome di Down.[1]

La nuova serie, un sequel, sarà prodotta in una produzione britannica.[2]

Nel dicembre 2019, Rai 1 ha trasmesso un libero adattamento dal titolo Ognuno è perfetto.[3].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ De Morgen
  2. ^ HLN.be
  3. ^ "Ognuno è perfetto" una storia fantastica in una cioccolateria, su La Repubblica, 14 febbraio 2019. URL consultato il 30 agosto 2019.
  4. ^ (NL) ‘Tytgat Chocolat’ en ‘Goed Volk’ vallen in de prijzen op Prix Europa, su hln.be, 20 ottobre 2017. URL consultato l'11 dicembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione