Tristano Calco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Tristano Calco (Milano, 1455? – ...) è stato uno storico italiano, discendente di una nobile famiglia del Comasco, presente a Milano dal 1350.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Andrea Calco e Maddalena Caimi.

Fu a capo dapprima della Biblioteca Ducale di Pavia e in seguito di quella di Milano dove si occupò degli archivi segreti sforzeschi.

La sua opera più nota è il Mediolanensis historiæ libri XX. Altre opere: De Magistratibus Mediolanensibus, Nuptiae Mediolanensium Ducum, Nuptiae Mediolanensium et Estensium principum, Nuptiae Augustae.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN64436131 · ISNI (EN0000 0000 8144 3858 · SBN IT\ICCU\MILV\167957 · LCCN (ENn2009027078 · GND (DE104106735 · BNF (FRcb121981569 (data) · BAV ADV10004058 · CERL cnp00351003 · WorldCat Identities (ENn2009-027078