Trancecore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Trancecore
Origini stilistiche Trance
Hard trance
Techno hardcore
Origini culturali Metà anni novanta in Inghilterra.
Strumenti tipici sintetizzatore, tastiera, drum machine, sequencer, campionatore
Popolarità Principalmente in Inghilterra, Finlandia, Germania e Paesi Bassi
Generi correlati
Freeform hardcore · Happy hardcore · Hardstyle
Categorie correlate

Gruppi musicali trancecore · Musicisti trancecore · Album trancecore · EP trancecore · Singoli trancecore · Album video trancecore

La trancecore è un genere musicale frutto dell'unione fra la trance e la techno hardcore, utilizzato impropriamente anche come sinonimo di electronicore.

Da un punto di vista dialettico risulta abbastanza difficile la distinzione della trancecore, in quanto trance e hardcore sono catalogabili singolarmente in diversi modi e sottogeneri. Ad oggi, poche produzioni possono rientrare effettivamente in questo genere.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Nasce e si sviluppa principalmente in Inghilterra da molti dei vecchi artisti della happy hardcore delle origini. In particolare, aiutano a far nascere e dar forma al genere i celebri deejay della famosa compilation: Bonkers. Caratteristica di questa musica è uno stile simile, per alcuni versi, alla happycore, anche se perde completamente i suoi connotati tipici "giocosi" e le "cheese vocals" femminili, in favore di melodie più complesse.

Si distingue dalla parente hard trance per un suono molto più veloce e aggressivo della tipica cassa hardcore. La trancecore è parente stretta della freeform hardcore: i due generi non hanno differenze evidenti e gli artisti spesso sono gli stessi e/o collaborano tra di loro. La differenza che distingue questi due generi è che la trancecore mantiene in genere delle melodie "sognanti", mentre la freeform tende a sonorità più sconnesse e ossessive prive di "traguardo".