Psy-trance

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Psy-trance
Origini stilistiche Goa trance
Eurodance
Acid house
Pop psichedelico
Kosmische musik
Trance
Electroclash
Space rock
Origini culturali Seconda metà anni novanta, India, Israele ed Europa
Strumenti tipici Sintetizzatore
Tastiere
Drum machine
Sequencer
Campionatore
Popolarità Piuttosto underground, discreto seguito in Oriente, praticamente sconosciuta in Occidente.
Sottogeneri
Progressive psytrance - Dark psy trance - Chillout - Ragga psy trance
Generi correlati
Goa trance, Acid house, Trance, Hard trance, Eurotrance, Goa minimale
Categorie correlate

Gruppi musicali psy-trance · Musicisti psy-trance · Album psy-trance · EP psy-trance · Singoli psy-trance · Album video psy-trance

La psychedelic trance, meglio nota come psy-trance, nasce come discendente della trance, e spesso nel parlato comune viene sovrapposta alla goa, di cui è storicamente un'evoluzione e da cui si distingue per il passo più veloce.

Genere situato al punto più estremo dello spettro della trance[1], nasce a Goa, in India, nei primi anni '80, dall'ibridazione, per mano dei pionieri Laurent e Fred Disko, poi seguiti da altri come Raja Ram o Goa Gil, delle basi della nascente elettronica europea – Kraftwek su tutti – con le sonorità del rock psichedelico, fin lì il principale genere suonato ai party in spiaggia[2]. Tale musica delle origini è nota come goatrance, un genere a cui anche l'Italia ha dato un impulso importante con i progetti Etnica e Pleiadians di Begotti, Lanfranconi, Paterno & Rizzo. La goatrance si è evoluta nella moderna psytrance col passaggio dall'uso delle vecchie bass line synth come la Roland TB-303 ai moderni strumenti di produzione digitale. Assestatasi su un ritmo tra i 140 e 150 BPM, si divide in progressive, più lenta e concentrata sulla melodia; full-on, più ballabile e allegra, e darkpsy, più veloce e oscura, a sua volta divisa in sottogeneri come la forest, più ricorsiva e ‘‘organica'’, e la hi-tech, ancora più rapida e aggressiva[3].

La psytrance (diminutivo di "psychedelic trance"), come del resto la goa, viene solitamente suonata e ballata in festival specifici, rave party (In-Outdoor), o trasmessa da radio online. Tradizionalmente, rave di questo tipo vengono organizzati in boschi o altri luoghi all'aperto, sebbene nei paesi europei durante l'inverno siano diffusi anche gli eventi indoor.

La psytrance è uno dei generi elettronici maggiormente tecnici. Si suona con l'utilizzo di groove box e kaoss pad ma l'uso del computer di norma è obbligatorio. Si basa infatti su tutta una serie di linee melodiche e ritmiche composte da rumori ed effetti che non sempre i sintetizzatori hardware (ed il musicista stesso) spesso non riescono a gestire su una scena live[4]. La parte emozionale di questa musica è data tutta da queste idee ritmo-melodiche, mentre la linea di basso (detto basso-treno per la sua tipica terzina in sedicesimi) crea un tappeto consistente di suono su cui la melodia può intrecciarsi. la cassa è dritta (quattro colpi sui 4/4)[5].

Il Boom festival e l'Ozora sono i principali festival mondiali dove poter ascoltare e ballare psychedelic trance[6]. In Italia si distinguono il Blackmoon Festival, lo Human Evolution, il Wao Festival e il Sonica Festival.[7]

Maggiori esponenti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.minimaetmoralia.it/wp/le-vie-dei-festival-per-i-devoti-psytrance/
  2. ^ Vanni Santoni, Le vie dei festival per i devoti psytrance, in pagina99, 20 febbraio 2016
  3. ^ Graham St.John, Global tribe: technology, spirituality & psytrance (Equinox Press 2012)
  4. ^ http://www.academia.edu/10744229/Psychedelic_Trance_A_case_study_and_implemention_of_the_production_technique_for_its_sub_genre_Forest_Psytrance
  5. ^ https://www.psynews.org/forums/topic/69020-psy-and-goa-trance-with-non-44-time-signatures/
  6. ^ Vanni Santoni, Le vie dei festival per i devoti psytrance, in pagina99, 20 febbraio 2016
  7. ^ The magic of Italy | mushroom magazine

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica