Tom Wesselmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tom Wesselmann (Cincinnati, 23 febbraio 1931New York, 17 dicembre 2004) è stato un pittore, scultore e artista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tom Wesselmann nacque a Cincinnati nel 1931. Dopo aver studiato psicologia e arte a Cincinnati, dal 1956 a New York frequentò la Cooper Union School. Interessato alle sperimentazioni di e J. Dine, elaborò tematiche ricorrenti (nudi, paesaggi, nature morte) in un linguaggio, vicino alla poetica pop, che abbina spesso oggetti reali a un illusionismo pittorico, trattato con piatte superfici cromatiche. Morì a NYC nel 2004.

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

È celebre una scena del film Il mistero di Bellavista, in cui si analizza una sua opera.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN49321976 · LCCN: (ENn50003889 · ISNI: (EN0000 0001 0800 0548 · GND: (DE122463757 · BNF: (FRcb124601715 (data) · ULAN: (EN500025122