Tom Perrotta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tom Perrotta nel 2007

Tom Perrotta (Garwood, 13 agosto 1961[1]) è uno scrittore e sceneggiatore statunitense autore del romanzo Little Children, da cui è stato tratto un film omonimo, di cui è stato anche cosceneggiatore[2].

Nel 2011 ha scritto il romanzo The Leftovers[3] da cui è stata tratta l'omonima serie televisiva[4].

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Storie brevi[modifica | modifica wikitesto]

  • "The Weiner Man" (1988)
  • "Wild Kingdom" (1988)
  • "Forgiveness" (1989–1994)
  • "The Smile on Happy Chang's Face" (2004)
  • "Kiddie Pool" (2006)

Raccolte di storie brevi[modifica | modifica wikitesto]

  • Bad Haircut: Stories of the Seventies (1994)
  • Nine Inches (2013)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tom Perrotta, Author, su tomperrotta.net. URL consultato il June 20, 2016.
  2. ^ (EN) Little Children, su tomperrotta.net. URL consultato il June 20, 2016.
  3. ^ (EN) The Leftovers, su tomperrotta.net. URL consultato il June 20, 2016.
  4. ^ "Svaniti nel nulla" di Tom Perrotta, il libro che ha ispirato la serie tv The Leftovers, su Panorama. URL consultato il June 20, 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN37124181 · LCCN: (ENn93096516 · ISNI: (EN0000 0003 7435 2546 · GND: (DE132005506 · BNF: (FRcb141277060 (data) · NLA: (EN35269177