Thinocoridae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Come leggere il tassoboxProgetto:Forme di vita/Come leggere il tassobox
Come leggere il tassobox
Thinocoridae
AttagisChimborazensisSmit.jpg
Attagis gayi
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Ordine Charadriiformes
Sottordine Thinocori
Famiglia Thinocoridae
Gray,, 1845
Generi

I Tinocoridi (Thinocoridae Gray,, 1845) sono una piccola famiglia di uccelli dell'ordine Charadriiformes diffusi in Sud America.[1]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Hanno becchi, code e zampe corte e teste piccole che li fanno assomigliare a dei piccoli galliformi o a dei piccioni, ma a differenza di questi hanno dita e ali lunghe. Le livree sono in genere mimetiche, con disegni adatti a confondere i predatori sui terreni aperti delle Ande o della Patagonia, dove queste specie vivono. Il dimorfismo sessuale si nota soprattutto nel genere Thinocorus, dove il maschio porta una livrea grigiastra sul viso, sul petto e sul collo.

Nidificano in avvallamenti poco profondi del terreno nei quali depositano 2-3 uova.

A differenza degli altri Thinocori, i tinocoridi sono principalmente erbivori (semi e altri tipi di vegetali costituiscono la loro dieta), mentre le altre famiglie del sottordine sono specialmente insettivore.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

I tinocoridi vivono in Sud America in vari habitat come praterie, steppe erbose, deserti semiaridi e anche ambienti montani fino ai 5500 m di altitudine del tinocoride pettorossiccio.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia comprende le seguenti specie:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) F. Gill e D. Donsker (a cura di), Family Thinocoridae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 18 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli