The Toxic Avenger Part III: The Last Temptation of Toxie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Toxic Avenger Part III: The Last Temptation of Toxie
Il vendicatore tossico 3.JPG
Una scena del film
Titolo originaleThe Toxic Avenger Part III: The Last Temptation of Toxie
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1989
Durata102 min
Generecommedia, orrore
RegiaMichael Herz, Lloyd Kaufman
SoggettoLloyd Kaufman
SceneggiaturaLloyd Kaufman
ProduttoreLloyd Kaufman, Michael Herz, Jeffrey W. Sass
Casa di produzioneTroma
FotografiaJames A. Lebovitz
MontaggioJoseph McGirr
Effetti specialiDave Grasso, Pericles Lewnes
MusicheChristopher De Marco
ScenografiaAlexis Grey
CostumiSusan Douglas
TruccoJerry Macaluso, Kelly Gleason
Interpreti e personaggi

The Toxic Avenger Part III: The Last Temptation of Toxie è un film del 1989, diretto da Lloyd Kaufman e Michael Herz, prodotto dalla Troma.

È il terzo film della saga del Vendicatore Tossico. Fu girato contemporaneamente a The Toxic Avenger Part II, che in origine doveva essere un unico film ma dato che la mole del girato era molta Kaufman ed Herz decisero di far confluire le parti in eccesso in questa pellicola.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

« Alright Junko, let's party! »

(Il diavolo a Toxic Avenger)

Dopo aver sconfitto la pericolosa multinazionale chiamata Apocalypse Inc., Toxic Avenger vive una vita tranquilla a Tromaville insieme alla fidanzata cieca Claire. Dato che ha molto tempo libero, Toxic decide di cercare un lavoro, ma non riesce a trovarlo in quanto un lavoro normale non si addice a una creatura che ha una forza sovrumana e dimensioni enormi.

Un giorno a Tromaville torna l'Apocalypse Inc. e tramite il suo capo offre a Toxic un lavoro come portavoce. Toxic accetta perché i soldi gli serviranno per sottoporre Claire a un'operazione chirurgica che le ridarà la vista.

Toxic ha però commesso un'ingenuità, perché accettando il lavoro l'Apocalypse Inc. è tornata ad impossessarsi di Tromaville e a vessare tutti i suoi cittadini.

Scoperto il raggiro, Toxic deve così nuovamente salvare Tromaville dal Male e ingaggia una violenta battaglia che lo porterà a sfidare il diavolo in persona.

Alla fine, Toxic sconfiggerà il Male e sposerà la sua amata Claire, che ha ritrovato la vista.

Collegamenti ad altre pellicole[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nei titoli di coda trovano posto diversi scherzi: si elencano "addestratori di vermi, allenatori shakespeariani, ecc...". Fra le altre cose compare la scritta "Gente che non ha recitato in questo film: Robert De Niro, Glenn Close, Arsenio Hall".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lloyd Kaufman e James Gunn, All I Needed to Know About Filmmaking I Learned From The Toxic Avenger, New York, Berkley Boulevard, 1998.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema