The Lodgers - Non infrangere le regole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Lodgers - Non infrangere le regole
Titolo originaleThe Lodgers
Paese di produzioneIrlanda
Anno2017
Durata92 min
Genereorrore, drammatico, thriller, sentimentale
RegiaBrian O'Malley
SceneggiaturaDavid Turpin
ProduttoreJulianne Forde, Ruth Treacy
Produttore esecutivoPatrick Ewald, Rory Gilmartin, Macdara Kelleher
Distribuzione in italianoM2 Pictures
FotografiaRichard Kendrick
MontaggioTony Kearns
MusicheKevin Murphy, Stephen Shannon, David Turpin
ScenografiaJoe Fallover
Interpreti e personaggi

The Lodgers - Non infrangere le regole è un film del 2017 diretto da Brian O'Malley, con protagonisti Charlotte Vega e David Bradley.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Narra la vicenda di due gemelli anglo-irlandesi, Rachel ed Edward. I due sono appena diciottenni, e vivono in una tenuta di famiglia in condizioni di degrado. Sono continuamente tormentati dalle anime dei loro avi morti, che abitano al piano di sotto quando è giorno, ma di notte si appropriano anche dei piani di sopra. Queste anime costringono i due a sottostare a regole rigide e severe, spesso anche assurde, in un continuo clima di tensione e terrore.

Inoltre, le anime si trovano intrappolate in quella casa perché macchiate da una grande colpa. Nel corso del film si scopriranno diversi aspetti raccapriccianti, uno dei quali è che Rachel non può fidanzarsi con il ragazzo che le piace, perché secondo le leggi di quella famiglia deve restare pura fino a che non deciderà di concedersi a suo fratello gemello Edward.

La ragazza non sopporta più la situazione, e cerca di scappare in tutti i modi.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è ambientato nelle campagne dell'Irlanda, nel 1920.

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato per la prima volta durante il Toronto International Film Festival, durante il primo weekend di proiezioni.[1] In Italia l'opera è stata distribuita nei cinema a partire dal 9 marzo 2017.[2]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

In Italia il film ha incassato 326 mila euro al botteghino.[3]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

The Lodgers ha ricevuto recensioni miste da parte della critica professionista. Su Rotten Tomatoes il film ha ricevuto il 55% degli apprezzamenti con un punteggio di 5,68 su 10 basato su 42 recensioni;[4] su Metacritic ha ricevuto invece un punteggio di 52 su 100 sulla base di 8 recensioni.[5]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) TIFF '17 expands its slate with a slew of new Festival films, su TIFF. URL consultato il 21 settembre 2020.
  2. ^ (EN) The Lodgers, su Box Office Mojo. URL consultato il 21 settembre 2020.
  3. ^ MYmovies.it, The Lodgers - Non Infrangere le Regole, su MYmovies.it. URL consultato il 21 settembre 2020.
  4. ^ (EN) The Lodgers (2018). URL consultato il 21 settembre 2020.
  5. ^ The Lodgers. URL consultato il 21 settembre 2020.