The Litter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Litter
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereGarage rock
Rock psichedelico
Periodo di attività musicale1966 – 1972
1990
1992
1998
Album pubblicati4

The Litter è stato un gruppo musicale garage rock psichedelico statunitense originario di Minneapolis guidato da Dan Rinaldi ed attivo tra il 1966 fino al 1972, riformatosi saltuariamente negli anni novanta.

Il loro stile era fortemente influenzato dai gruppi della british invasion come Yardbirds, The Who e Small Faces.[1]

Formato nel 1966 da membri di due precedenti band locali, The Victors e The Tabs, esordirono nel 1967 con il singolo Action Woman scritto dal produttore Warren Kendrick. Snobbato all'epoca fu riscoperto alla fine degli anni settanta nella raccolta Pebbles sui gruppi garage rock statunitensi fu integrato nel cofanetto definitivo di Nuggets.

Il loro esordio fu Distortions del 1967. Dopo questo esordio il gruppo ha pubblicato altri tre album in studio, l'ultimo pubblicato nella reunion del 1998 composta da tracce registrate negli anni sessanta e mai pubblicate, oltre a numerose raccolte.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN179149105997068490206 · LCCN (ENn91125840 · WorldCat Identities (ENn91-125840
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica