The Interrogation of Michael Crowe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Interrogation of Michael Crowe
Titolo originaleThe Interrogation of Michael Crowe
PaeseStati Uniti d'America, Canada
Anno2002
Formatofilm TV
Generedrammatico, thriller
Durata86 min
Lingua originaleinglese
Crediti
RegiaDon McBrearty
SceneggiaturaAlan Hines
Interpreti e personaggi
FotografiaRhett Morita
MontaggioJeff Warren
MusicheAlexina Louie e Alex Pauk
ScenografiaTim Bider
CostumiTrysha Bakker
TruccoCliona Furey, Sandra Moore e Kelly Kavanagh (non accreditata)
ProduttoreTerry Gould
Produttore esecutivoAndrea Baynes e Jean Bureau
Casa di produzioneInterrogation Film Productions, JB Media, Andrea Baynes Productions e Hearst Entertainment Productions
Prima visione

The Interrogation of Michael Crowe è un film televisivo del 2002 diretto da Don McBrearty.

Il film è tratto da una storia vera.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A Escondido, in California, i Crowe sono una tranquilla famiglia composta dalla coppia Stephen e Cheryl e dai loro tre figli: Michael, di 14 anni, Stephanie, di 12, e la più piccola, Shannon. Una mattina Stephen trova la figlia Stephanie morta in camera sua. La polizia decide di dividerli e di interrogarli separatamente. Ben presto le accuse si concentrano su Michael, anche perché trovano materiale ispirato a storie horror in camera sua. Pur di non lasciare la strada iniziata, i poliziotti sottopongono Michael ad un duro interrogatorio e alla fine il poveretto confessa. Ma in verità la sua confessione è stata praticamente estorta e soprattutto se l'è inventata. Passato un po' di tempo, vengono indagati e poi arrestati anche due suoi amici, Aaron Houser e Josh Treadway, colpevoli secondo la polizia di essere suoi complici.

I genitori di Michael intanto cominciano a sospettare che i metodi usati dalla Polizia non siano molto regolari e contattano l'avvocato Sorenson, la quale riesce a far cadere le accuse rivolte a tutti e tre i ragazzi. Cheryl e Stephen, consapevoli del danno psicologico subito dal figlio, fanno causa al Procuratore Distrettuale convinti che sia giusto che la Polizia ammetta i propri errori.

Da alcune scritte alla fine del film si apprende che il 15 maggio 2002 il procuratore della California ha accusato Richard Tuite per l'omicidio della piccola Stephanie scagionando così Michael, Aaron e Josh. Inoltre si apprende che, alla data di uscita del film, il processo intentato dai Crowe contro la polizia di Escondito e l'ufficio del procuratore distrettuale è ancora in corso.

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Ricevente Risultato
2003 Young Artist Award Miglior giovane attrice non protagonista in un film televisivo Hannah Lochner Candidato/a
Peabody Award Vincitore/trice
Gemini Award Miglior film televisivo Terry Gould Candidato/a
Miglior attrice protagonista in un film drammatico Ally Sheedy Candidato/a
Miglior regia di un film drammatico Don McBrearty Candidato/a
Miglior attore protagonista in un film drammatico Michael Riley Vincitore/trice
DGC Craft Award Outstanding Achievement in Direction - Television Movie/Mini-Series Don McBrearty Candidato/a
Outstanding Achievement in Picture Editing - Long Form Jeff Warren Candidato/a
2004 ACTRA Toronto Award Outstanding Performance - Male Mark Rendall Candidato/a

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione