The Boy Friend (film 1926)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Boy Friend
Titolo originale The Boy Friend
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1926
Durata 65 min
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere commedia, sentimentale
Regia Monta Bell
Soggetto dal lavoro teatrale The Book of Charm di John Alexander Kirkpatrick
Sceneggiatura Alice D.G. Miller
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer (MGM)
Fotografia Henry Sharp
Montaggio Blanche Sewell
Scenografia Cedric Gibbons, Merrill Pye
Costumi André-ani, Kathleen Kay, Maude Marsh
Interpreti e personaggi

The Boy Friend è un film muto del 1926 diretto da Monta Bell.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ida May, che vive in una piccola città di provincia, leggendo le lettere che l'amica Pettie le invia da New York muore d'invidia. Così, quando nel drugstore dove lavora il suo ragazzo giunge la signora Willet con i suoi ospiti newyorkesi, Ida May si lascia irretire da quell'ambiente elegante e accetta da loro un invito a cena. Non vuole però che Joe, il fidanzato, venga con lei perché il giovane non ha i vestiti adatti per l'evento. Joe si compera un manuale di belle maniere e viene istruito dagli Harper. A un party organizzato per Ida May, i risultati risulteranno umoristici. La ragazza si scioglie quando Joe le dimostra con passione il suo amore e i due giovani si riconciliano. Intanto, ritorna Pettie che racconta la vera e dura vita nella grande città.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM).

Cast[modifica | modifica wikitesto]

  • Elizabeth Patterson (1874-1966): Attrice di teatro, fece il suo debutto cinematografico a 51 anni in The Boy Friend. Fu il primo di oltre cento film. La sua carriera, durata fino al 1961, conta anche numerose apparizioni televisive tra le quali quella dell'anziana Matilda Trumbull, la vicina di casa della popolarissima serie Lucy ed io, un ruolo che le procurò una grande popolarità.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), il film fu presentato in prima a New York il 14 agosto 1926. Trovò distribuzione in Portogallo con il titolo Rapaz Insinuante, uscendo in sala il 26 maggio 1930.

Il film viene considerato presumibilmente perduto[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Silent Era

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema