Teuchestes fossor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Teuchestes fossor
Teuchestes fossor (Linné, 1758) Syn.- Aphodius (Teuchestes) fossor (Linné, 1758) (32726229744).png
Teuchestes fossor
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Coleopteroidea
Ordine Coleoptera
Sottordine Polyphaga
Infraordine Scarabaeiformia
Superfamiglia Scarabaeoidea
Famiglia Scarabaeidae
Sottofamiglia Aphodiinae
Tribù Aphodiini
Genere Teuchestes
Specie T. fossor
Nomenclatura binomiale
Teuchestes fossor
Linnaeus, 1758
Sinonimi

Aphodius fossor (Linnaeus, 1758)

Teuchestes fossor Linnaeus, 1758 è una specie di coleottero scarabeide stercorario del genere Teuchestes, sottofamiglia Aphodiinae. Originario dell'ecozona paleartica, è diffuso anche in America del Nord in seguito all'introduzione accidentale e alla naturalizzazione durante la colonizzazione europea.[1][2]

In precedenza classificato come appartenente al genere Aphodius, è l'unica specie di Teuchestes presente sul territorio italiano[3].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un coleottero di dimensioni medio piccole (10-15 mm). É caratterizzato da un corpo tozzo dal colore nero, per la maggior parte delle volte, anche se alcuni esemplari possono presentare elitre rossastre.[4] Per maggiori particolari sulle caratteristiche fisiche, l'anatomia, il comportamento, l'habitat e la fenologia si rimanda alla voce Aphodiini.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Colobopterus fossor^ Scarabaeidae - Flickr - gailhampshire.jpg

Sia gli adulti che le larve sono coprofagi, differenziando l'uso delle risorse nutrendosi rispettivamente delle frazioni liquide e fibrose dello sterco degli erbivori. Può essere facilmente raccolto dallo sterco del bestiame e di altri grandi mammiferi[5] Questa specie è nota per sostenere una serie di servizi ecosistemici chiave nei pascoli per il bestiame.[6]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è diffusa in tutta Europa, da ovest, nel Caucaso, proseguendo verso est in Turchia, Asia centrale, Mongolia e Siberia occidentale. È inoltre presente, ma non autoctona, anche in America settentrionale.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Teuchestes fossor (Linnaeus, 1758), su Catalogue of Life. URL consultato il 14 gennaio 2022.
  2. ^ (EN) K.D. Floate e B.G. Gill, Seasonal activity of dung beetles (Coleoptera: Scarabaeidae) associated with cattle dung in southern Alberta and their geographic distribution in Canada, in The Canadian Entomologist, vol. 130, n. 2, 1998, pp. 131-151, DOI:10.4039/ent130131-2.
  3. ^ a b Teuchestes fossor, su societaentomologicaitaliana.it. URL consultato il 14 gennaio 2022.
  4. ^ A. Ballerio. A Rey. M. Uliana, M. Rastelli, S. Rastelli, L. Colacurcio, Teuchestes fossor, su societaentomologicaitaliana.it.
  5. ^ (EN) Stephen A. Hutton e Paul S. Giller, The effects of the intensification of agriculture on northern temperate dung beetle communities, in Journal of Applied Ecology, vol. 40, n. 6, 1º dicembre 2003, pp. 994-1007, DOI:10.1111/j.1365-2664.2003.00863.x, ISSN 1365-2664 (WC · ACNP).
  6. ^ (EN) Sarah A. Beynon, Warwick A. Wainwright e Michael Christie, The application of an ecosystem services framework to estimate the economic value of dung beetles to the U.K. cattle industry, in Ecological Entomology, vol. 40, 1º settembre 2015, pp. 124-135, DOI:10.1111/een.12240, ISSN 1365-2311 (WC · ACNP).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi