Temporada Argentina 1968

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Temporada Argentina 1968
Edizione n. 17 della Temporada Argentina
Dati generali
Inizio1º dicembre
Termine22 dicembre
Prove4
Titoli in palio
Titolo pilotiAndrea De Adamich
su Ferrari Dino 166
Campioni di specialità

La stagione 1968 della Temporada Argentina (XVII Temporada Argentina) fu un campionato motoristico riservato a vetture di Formula 2, e fu disputata su 4 gare. La serie venne vinta dal pilota italiano Andrea De Adamich su Ferrari.

La pre-stagione[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Gara Nome Circuito Giri Lunghezza Data Note
1 Gran Premio YPF Circuito di Buenos Aires no. 9 70 70x3,413=238,91 km 1º dicembre
2 Gran Premio Città di Cordoba Circuito Oscar Cabalén, Alta Gracia 70 70x3,202=220,07 km 8 dicembre
3 Gran Premio Città di San Juan Circuito di Zonda 70 70x3,229=171,36 km  15 dicembre
4 Gran Premio Aerolíneas Argentinas Circuito di Buenos Aires no. 5 25+25 50x4,208=210,411 km 22 dicembre Gara su due manche da 25 giri ciascuna. Classifica per somma dei tempi.

Piloti e team[modifica | modifica wikitesto]

Team Telaio Nr. Pilota Gare
Frank Williams Racing Cars Brabham BT23C-Cosworth 2 Regno Unito Piers Courage Tutte
4 Argentina Juan-Manuel Bordeau Tutte
6 Argentina Carlos Pairetti 1, 3
Argentina Cacho Fangio 4
Argentina Nestor Garcia-Vega
Matra Sport Matra MS7-Cosworth 8 Francia Jean-Pierre Beltoise Tutte
10 Francia Henri Pescarolo Tutte
Scuderia Ferrari SEFAC Ferrari Dino 166 F2 12 Italia Ernesto Brambilla Tutte
14 Italia Andrea De Adamich Tutte
Tecno Racing Team Tecno T68-Cosworth 16 Svizzera Clay Regazzoni Tutte
18 Svizzera Jo Siffert Tutte
20 Italia Carlo Facetti Tutte
Oreste Berta Tecno T68-Cosworth 22 Argentina Andrea Vianini Tutte
Silvio Moser Racing Team Tecno T68-Cosworth 22 Svizzera Silvio Moser Tutte
Alejandro de Tomaso Tecno T68-Cosworth 26 Regno Unito Jonathan Williams Tutte
Edoardo Copello Brabham BT23C-Cosworth 28 Argentina Edoardo Copello 1-3
Argentina Carlos Reutemann 4
Roy Winckelmann Racing Brabham BT23C-Cosworth 30 Austria Jochen Rindt Tutte
32 Regno Unito Alan Rees Tutte
Jorge Cupeiro Brabham BT23C-Cosworth 34 Argentina Jorge Cupeiro Tutte
Gerry Kinnane Lotus 48-Cosworth 36 Regno Unito Jackie Oliver Tutte
Regno Unito Mo Nunn
Ron Harris Racing Division Tecno T68-Cosworth 38 Messico Pedro Rodríguez Tutte
40 Argentina Carlos Reutemann 1-3
Argentina Oscar-Mauricio Franco 4
42 Argentina Carlos Marincovich Tutte

Risultati e classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gara Circuito Tempo[1] Velocità Pole position GPV Vincitore Vettura
1 Buenos Aires 1'35:20.6 150,35 km/h Austria Jochen Rindt Italia Ernesto Brambilla Italia Ernesto Brambilla Italia Ferrari
2 Alta Gracia 1'09.22.1 193,87 km/h Svizzera Clay Regazzoni Regno Unito Piers Courage Italia Andrea De Adamich Italia Ferrari
3 Zonda 1'21:46.8 165,83 km/h Svizzera Jo Siffert Austria Jochen Rindt Italia Andrea De Adamich Italia Ferrari
4 Buenos Aires 1'37:17.3 129,76 km/h Italia Ernesto Brambilla Italia Ernesto Brambilla Regno Unito Piers Courage Regno Unito Brabham-Cosworth

Classifica piloti[modifica | modifica wikitesto]

I punti sono assegnati secondo la regola presente:

Sistema di punteggio
Pos. 10° 11°
Punti 13 8 5 3 2 1 0,8 0,6 0,4 0,2 0,1
Pos Pilota YPF COR SJU ALA Punti
1 Italia Andrea De Adamich 2 1 1 5 36
2 Austria Jochen Rindt Rit 2 3 2 21
3 Regno Unito Piers Courage Rit 6 Rit 1 14
4 Italia Ernesto Brambilla 1 Rit Rit Rit 13
5 Francia Jean-Pierre Beltoise Rit 5 2 6 11
6 Regno Unito Jackie Oliver 3 10 5 4 10,2
7 Svizzera Jo Siffert Rit 7 4 3 8,8
8 Francia Henri Pescarolo 5 3 13 7 7,8
9 Svizzera Clay Regazzoni 4 4 6 Rit 7
10 Messico Pedro Rodríguez 6 9 9 Rit 1,8
11 Italia Carlo Facetti 8 12 7 Rit 1,4
12 Argentina Juan-Manuel Bordeau 7 14 10 9 1,4
13 Argentina Andrea Vianini 9 8 14 10 1,3
14 Argentina Edoardo Copello Rit Rit 8 NA 0,6
14 Argentina Jorge Cupeiro Rit Rit 12 8 0,6
16 Regno Unito Alan Rees 10 13 15 11 0,3
17 Regno Unito Jonathan Williams Rit 11 14 12 0,1
Argentina Carlos Reutemann Rit Rit Rit Rit
Argentina Carlos Marincovich NP Rit Rit Rit
Argentina Carlos Pairetti NP NA Rit NA
Svizzera Silvio Moser Rit Rit Rit Rit
Argentina Cacho Fangio Rit
Argentina Oscar-Mauricio Franco Rit
Regno Unito Mo Nunn NA
Argentina Nestor Garcia-Vega NA
Pos. Pilota YPF COR SJU ALA Punti
Colore Risultati
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finita, a punti
Blu Finita, senza punti
Finita, non classificato (NC)
Viola Non finita (Rit)
Rosso Non qualificato (NQ)
Non pre-qualificato (NPQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Celeste Disputa solo le prove (SP)
Iscritto alle prove libere - Terzo pilota (TP)
- dal 2003 al 2006
Vuoto Non prende parte alle prove (NPR)
Iscritto ma non presente, non arrivato (NA)
Ritirato prima dell'evento (WD)
Infortunato (INF)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Grassetto – Pole
Corsivo – Giro veloce

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Gran Premio Aerolíneas Argentinas è tenuto in due manche; viene mostrato il risultato aggregato.