Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Taq-i Kisra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fotografia del 1932 conservata presso la Library of Congress, USA
Nella fotografia recente si nota l'ala nord parzialmente ricostruita sotto il governo di Saddam Hussein

La Taq-i Kisra (persiano طاق كسرى, arabo إيوان كسرى, ovvero Iwan di Cosroe) è un monumento persiano nella città di Al-Mada'in, l'unica struttura visibile restante della città di Ctesifonte. Si trova vicino alla moderna città di Salman Pak, in Iraq. La costruzione iniziò sotto il regno di Cosroe I, dopo una campagna contro i Bizantini nel 540. L'arco era di circa 37 metri, alto 26 metri e lungo 50 metri, il più grande mai costruito all'epoca. La forma dell'arco si avvicina ad una precisa legge matematica: la catenaria, chiamata così da Huygens nel 1691. Sebbene il monumento sia stato danneggiato nel 1909 da un'inondazione, sotto l'era di Saddam Hussein venne ricostruita l'ala nord, ma i lavori si sono fermati con la Guerra del golfo.

Il monumento riappare intatto nel videogioco strategico Total war: Attila nella città di Ctesifonte.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]