TOTEM (rivelatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Large Hadron Collider
(LHC)
LHC.svg
La catena degli acceleratori del CERN, organizzati in stadi successivi di accelerazione terminanti con l'iniezione in LHC.
Esperimenti del LHC
ATLASA Toroidal LHC Apparatus
CMSCompact Muon Solenoid
LHCbLHC-beauty
ALICEA Large Ion Collider Experiment
TOTEMTotal Cross Section, Elastic Scattering and Diffraction Dissociation
LHCfLHC-forward
MoEDALMonopole and Exotics Detector At the LHC
Preacceleratori del LHC
p e PbAcceleratori lineari di protoni (Linac 2) e di piombo (Linac 3)
(non indicato)Proton Synchrotron Booster
PSProton Synchrotron
SPSSuper Proton Synchrotron

TOTEM (TOTal Elastic and diffractive cross section Measurement) è uno dei sette rivelatori di particelle (con ALICE, ATLAS, CMS, LHCb, LHCf e MoEDAL) costruiti per LHC, l'acceleratore di particelle presso il CERN di Ginevra.

Condivide un punto di interazione con il CMS. Il rivelatore ha lo scopo di misurare sezioni d'urto totali, scattering elastici e processi di diffrazione. Lo strumento principale del rivelatore si chiama Roman pot.

Istituti partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

La collaborazione TOTEM è formata da numerosi istituti internazionali, tra cui anche istituti italiani:[1][2]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ TOTEM collaboration, su totem.web.cern.ch. URL consultato il 9 ottobre 2019.
  2. ^ The CERN Experimental Programme, su greybook.cern.ch. URL consultato il 9 ottobre 2019.
  3. ^ (EN) Odderon discovered, in CERN Courier, 9 marzo 2021. URL consultato il 16 marzo 2021.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fisica Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fisica