TDK Crew

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Graffito di Raptuz a Los Angeles

La TDK è una crew di writers milanese, tra gli storici gruppi che hanno coltivato la disciplina del graffitismo a Milano alla fine degli anni ottanta[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il king della crew è Raptuz, writer membro fondatore della Spaghetti Funk assieme ai rapper J-Ax e Space One. La crew si occupa solo di una disciplina dell'hip hop, il writing, restando però legata alla Spaghetti Funk, crew che si occupa di mcing e djing. I membri della crew hanno partecipato alle più importanti manifestazioni di writing, tra cui il Write4Gold a Roma,[2] il La Gold Rush a Los Angeles,[3] il Vuoti a rendere,[4] il Write For Food a Milano[5] e l'Energy Fest in provincia di Pordenone.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo era inizialmente formato dai writer:

  • Raptuz
  • Skah
  • Mec
  • Sten
  • Reo
  • Rendo

Nel 1997 sono entrati a far parte della crew:

Dal 2004 al 2006 ha fatto parte della crew anche Dream

Nel 2006 la crew si allarga ulteriormente, entrano nella crew i writer:

  • Senso[6]
  • Gatto Max

2009

  • Kunos
  • ShineRoyal
  • Zero

2010

  • EricsOne

attualmente la crew è formata da :

  • Asker (Milano)
  • Bedo (Milano)
  • Berse
  • Done (Caltanissetta)
  • Dytch 66 (Los Angeles)
  • Ericsone (Milano)
  • Gatto Max (Milano)
  • Kunos (Pescara)
  • Mambo (Bologna)
  • Mec (Milano)
  • Neuro (Milano)
  • Omer (Milano)
  • Raptuz (Milano)
  • Rendo (Milano)
  • Reo a.k.a. Jay-D (Milano/Ferrara)
  • Rosk (Palermo)
  • Seacreative (Milano)
  • Senso (Bergamo/Berlino)
  • Shine Royal (Milano)
  • Skah (Vicenza)
  • Sklero (Milano)
  • Sten (Milano/Firenze)
  • Style One
  • Mr. Thoms (Roma)
  • Tomoz (Forlì)
  • Trep (r.i.p.)
  • Mr. Unek (Albuquerque)
  • Weik (Milano)
  • Zero (Milano)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Titti Tummino, Nel nome della pace l'hip hop invade piazza Mercantile, su Repubblica.it, 21 luglio 2007. URL consultato il 17 giugno 2020.
  2. ^ write4gold.info - partecipanti edizione 2008, su write4gold.info. URL consultato il 13-1-2009 (archiviato dall'url originale il 13 maggio 2008).
  3. ^ wildstylers.com - LA Gold Rush 2007, su wildstylers.com. URL consultato il 13-1-2009 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2007).
  4. ^ aerosolart.it - Vuote a rendere 2008, su aerosolart.it. URL consultato il 13-1-2009.
  5. ^ wildstylers.com - Write For Food 2008, su wildstylers.com. URL consultato il 14-1-2009 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2008).
  6. ^ sacrepitture.com - Intervista a senso, su sacrepitture.com. URL consultato il 13-1-2009 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2009).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]