Stryn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stryn
comune
Stryn – Stemma
Stryn – Veduta
Localizzazione
StatoNorvegia Norvegia
RegioneVestlandet
ConteaVestland våpen.svg Vestland
Amministrazione
CapoluogoStryn
SindacoNils P. Støyva (Ap)
Lingue ufficialiNorvegese Nynorsk
Territorio
Coordinate
del capoluogo
61°50′19″N 6°51′46″E / 61.838611°N 6.862778°E61.838611; 6.862778 (Stryn)
Superficie1 381 km²
Abitanti7 118[1] (1 gennaio 2021)
Densità5,15 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Codice SSB4651
Nome abitantiStryning
Cartografia
Mappa di localizzazione: Norvegia
Stryn
Stryn
Stryn – Mappa
Sito istituzionale

Stryn è un comune norvegese della contea di Vestland. Capoluogo è il centro abitato omonimo.

La maggior parte dei residenti abita nelle cittadine di Stryn, Olden e Innvik, altri centri abitati sono Loen e Utvik.[2]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale comprende la parte interna del Nordfjord e le aree intorno all'Innvikfjorden. Il centro abitato di Stryn si trova in corrispondenza dell'estuario del fiume Stryne nell'Innvikfjorden. Altri fiumi che solcano il territorio comunale sono il Loelva e l'Oldeelva, entrambi nascono dal ghiacciaio Jostedalsbreen e sfociano in mare rispettivamente presso gli abitati di Loen e Olden.

Il territorio è montuoso e caratterizzato da valli profonde, la massima elevazione è il Lodalskåpa (2 083 m s.l.m.) nella parte sudorientale. La parte meridionale del comune è compresa nel Parco nazionale Jostedalsbreen.[2]

Nella parte orientale del comune si trova parte del percorso della Gamle Strynefjellsvegen, la strada provinciale n. 258 inclusa fra le 18 Strade turistiche nazionali della Norvegia,[3] sul suo percorso si trova un centro per lo sci estivo.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Nella locale squadra di calcio mosse i primi passi Tore André Flo, poi giocatore di Chelsea, Rangers e Siena, oltre che della nazionale norvegese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statistics Norway – Population and quarterly changes
  2. ^ a b (NO) Stryn, su snl.no. URL consultato il 2 luglio 2021.
  3. ^ Strade turistiche nazionali, su visitnorway.it. URL consultato il 3 luglio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN6716149198342374940007
Norvegia Portale Norvegia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Norvegia