Stadtbahn di Bochum e Gelsenkirchen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stadtbahn.svgStadtbahn di Bochum e Gelsenkirchen
Servizio di trasporto pubblico
Subway bochum bergbaumuseum.jpg
La fermata Deutsches Bergbau-Museum
TipoStadtbahn
StatiGermania Germania
CittàBochum, Gelsenkirchen
Apertura1894 (tram elettrico)
Linee impiegate1 Stadtbahn
6 tranvie
 
N. stazioni e fermate27 sotterranee
Lunghezza15 km
Scartamento1.435 mm (Stadtbahn)
1.000 mm (tranvie)
Elettrificazione750 V cc, linea aerea
Linienplannetzplan Schienenverkehr Bogestra 2017.png
Trasporto pubblico

La Stadtbahn di Bochum e Gelsenkirchen è un sistema di trasporto sito nella parte centrale della conurbazione della Ruhr, in Germania.

La rete serve principalmente le città di Bochum e Gelsenkirchen, ma anche le città confinanti di Hattingen, Herne e Witten; inoltre vi sono punti di contatto con la Stadtbahn di Essen.

La Stadtbahn di Bochum e Gelsenkirchen è gestita dalla Bochum-Gelsenkirchener Straßenbahn AG (BOGESTRA), mentre il sistema tariffario è integrato nel consorzio trasportistico Verkehrsverbund Rhein-Ruhr (VRR).

Rete[modifica | modifica wikitesto]

La rete comprende una linea di Stadtbahn propriamente detta (numerata U35), quasi interamente sotterranea, che attraversa la città di Bochum da sud a nord raggiungendo il capolinea di Herne, e sei linee tranviarie, anch'esse con diverse tratte sotterranee nei centri di Bochum e Gelsenkirchen.

Le linee tranviarie sono a scartamento metrico, la Stadtbahn U35 è invece a scartamento ordinario.

Linee[modifica | modifica wikitesto]

La rete è composta da una linea di Stadtbahn propriamente detta (numerata U 35) e da sei linee tranviarie con alcune tratte sotterranee.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) BOGESTRA-Schienennetzplan (PDF), su bogestra.de.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Robert Schwandl, Schwandl’s Tram Atlas Deutschland, 2ª ed., Robert Schwandl Verlag, 2009, pp. 40-43, ISBN 978-3-936573-09-1.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]