Spie al ristorante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spie al ristorante
Spie al ristorante (logo italiano).jpg
Logo italiano della serie
Titolo originaleMystery Diners
PaeseStati Uniti d'America
Anno2012-2016
Generedocu-reality, cucina
Edizioni11
Puntate141
Durata20-30 minuti (a episodio)
Lingua originaleinglese
Crediti
ConduttoreCharles Stiles
RegiaAnne Gavin
Casa di produzioneT Group Productions
Rete televisivaFood Network
Rete televisiva
(ed. italiana)
Fine Living
Food Network
Nove

Spie al ristorante (Mystery Diners) è un programma televisivo statunitense prodotto dalla T Group Productions e trasmesso originariamente sul canale Food Network dal 2012 al 2016. In Italia è andato in onda in chiaro su Fine Living fino a maggio 2017, momento dal quale va in onda sulla versione italiana di Food Network. Molti episodi delle stagioni 6,7 e 9 sono stati tradotti e adattati da Change the Word.

Contenuti[modifica | modifica wikitesto]

Il programma è condotto da Charles Stiles colui che possiede il grande baffo fondatore della Business Evaluation Service, azienda privata dedita al controllo delle attività di ristorazione, ed è incentrato sulle indagini in incognito (effettuate tramite telecamere nascoste e persone infiltrate) richieste dai proprietari di alcuni ristoranti per scovare i dipendenti che si comportano in maniera scorretta sul posto di lavoro.

A partire dalla 9ª stagione sono stati apportati dei cambiamenti al format, con l'inserimento di investigatori privati e il rinnovamento delle apparecchiature e delle grafiche, giustificati dal fatto che gli staff dei ristoranti sono a conoscenza dello spettacolo e della compagnia, diventando più esperti e furbi nelle loro truffe.

Sebbene il proprietario sia di solito la persona che contatta gli investigatori, a volte il contatto può agire per conto dei proprietari. In diverse occasioni, un dipendente subordinato o un partner ha contattato Stiles per vendicarsi di un proprietario accusato di supervisione negligente, di gestione del ristorante o di furto. Diversi episodi hanno anche visto Stiles che conduce un'investigazione per conto di un proprietario che valuta l'affidabilità di terzi ai quali vogliono vendere il proprio ristorante. In molti casi gli acquirenti hanno dimostrato di avere cattive intenzioni per il loro acquisto.

Svolgimento della puntata[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio dell'episodio Charles Stiles si incontra con il proprietario del ristorante per discutere del problema prima dell'apertura e così apprende dei possibili sospetti. Mentre la squadra prepara l'appostamento il narratore fornisce dettagli su dove sono state installate le telecamere e i microfoni nascosti, di solito con una planimetria del locale. I microfoni e le telecamere sono installati solo nelle aree del ristorante dove ciò è legalmente consentito e clienti e dipendenti non hanno alcuna particolare privacy (servizi igienici e spogliatoi sono quindi esclusi dalle riprese), e talvolta sono allestiti all'esterno.

In ogni puntata un membro del team di investigatori agisce sotto copertura e viene presentato come cameriere tirocinante dal titolare, così trascorre un certo numero di giorni nel ristorante prima dell'indagine. Gli altri membri della squadra appaiono come commensali, tenendo traccia dei progressi del servizio e della qualità del cibo e, in generale, osservano lo staff per aiutare a rivelare cosa succede durante le normali operazioni del locale.

Charles e il proprietario operano da una sala di controllo, all'interno di una parte isolata dell'edificio o di un altro edificio vicino preso in affitto temporaneamente, con un certo numero di televisori LCD che mostrano le riprese in diretta e viene utilizzato un sistema di commutazione, insieme al monitoraggio audio della struttura.

A partire dalla 9ª stagione il team di Charles mette talvolta in azione droni e telecamere mobili e ha anche ingaggiato degli investigatori privati che mostrano al proprietario le informazioni che hanno trovato sui dipendenti e i dettagli che sono collegati ad attività illegali.

Dopo aver appurato abbastanza, il proprietario riunisce i membri dello staff responsabili dei problemi e li porta nella sala di controllo per essere affrontati insieme a Stiles, un evento che di solito finisce con il licenziamento dei dipendenti e, occasionalmente, l'intervento di forze dell'ordine se uno scontro diventa violento. I membri dello staff innocenti che dimostrano di essere stati manipolati dal disonesto membro del personale sono normalmente risparmiati dai proprietari.

Nella parte finale della puntata, durante i titoli di coda , il narratore racconta agli spettatori cosa è successo all'indomani dell'investigazione agli ex dipendenti, ai dipendenti rimasti e a chiunque altro sia stato coinvolto, oltre a riferire sullo stato corrente del ristorante. Un avviso alla fine di ogni episodio riporta che "Alcuni eventi potrebbero essere stati rimessi in scena per scopi drammatici".

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il critico televisivo Ben Pobjie ha scritto: «Spie al ristorante ha ottenuto un enorme successo su SBS Food Network nonostante non abbia fatto alcun tentativo di apparire convincente. Questo spettacolo, che pretende di "esporre" i dipendenti dei ristoranti a tradire la fiducia dei datori di lavoro, contiene così tanti scenari non plausibili, attori inetti e affermazioni chiaramente false da essere, davvero, abbastanza sorprendente».[1]

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Puntate Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 7 2012 2019
Seconda stagione 13 2012-2013
Terza stagione 13 2013
Quarta stagione 13 2013
Quinta stagione 13 2014
Sesta stagione 13 2014
Settima stagione 13 2014
Ottava stagione 13 2014-2015
Nona stagione 15 2015 2018
Decima stagione 14 2015 2017
Undicesima stagione 15 2015-2016 2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ben Pobjie, What reality TV needs right now is a dose of dumbness: hello Mystery Diners, su The Sydney Morning Herald, 28 novembre 2016. URL consultato il 15 aprile 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione