Socialismo progressista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il socialismo progressista è quell'ideologia politica che unisce i caratteri socialisti a quelli tipici delle politiche progressiste.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio del XX secolo i movimenti socialisti progressisti erano composi in gran parte da esponenti dalla piccola borghesia e dal proletariato. Essi vedevano profilarsi la possibilità di influenzare e conquistare il potere politico per un cambiamento radicale dell'economia e della struttura sociale.

Lo scopo è la creazione di una società d'eguali senza differenze sociali ed economiche superando il modello capitalistico pur rimanendo all'interno delle regole democratiche ed istituzionali. Verso la fine del secolo gran parte dei movimenti si trasformano in riformisti e parte dei movimenti comunisti o socialisti rivoluzionari modificano le loro posizioni in progressiste.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica