Sloten (Olanda Settentrionale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sloten
wijk
Sloten – Stemma
Sloten – Veduta
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinciaFlag of North Holland.svg Olanda Settentrionale
ComuneAmsterdam
Territorio
Coordinate52°20′N 4°47′E / 52.333333°N 4.783333°E52.333333; 4.783333 (Sloten)Coordinate: 52°20′N 4°47′E / 52.333333°N 4.783333°E52.333333; 4.783333 (Sloten)
Abitanti
Altre informazioni
LingueOlandese
Cod. postale1066
Prefisso(+ 31)
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Sloten
Sloten
Sloten – Mappa
Sito istituzionale

Sloten (anticamente: Slooten[1]) è un villaggio della provincia dell'Olanda Settentrionale (Noord-Holland), nel nord-ovest dei Paesi Bassi, situato nella regione dell'Amstelland [1]. Dal punto di vista amministrativo, si tratta di un ex-comune, dal 1920 incorporato nella municipalità di Amsterdam [1] ed ora formalmente un wijk[1] dello stadsdeel Nieuw-West.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Collocazione[modifica | modifica wikitesto]

Sloten si trova a circa 10 km a sud-ovest di Amsterdam.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi insediamenti nella zona risalgono almeno al X secolo.[3]

La località fu citata per la prima volta nel 1063, quando si parlò dell'esistenza di una cappella a Sloton sul Slotermeer.[3]

Il villaggio rimase amministrativamente orientato verso Haarlem fino al 1529, anno in cui fu annesso da Rinaldo III di Brederode - insieme alle località di Sloterdijk, Osdorp e Vrije Geer - alla città di Amsterdam.[3]

Nel 1840 il comune di Sloten contava 2.275 abitanti e 274 edifici abitativi.[1]

Nel 1920, Sloten cessò di essere un comune indipendente e fu incorporato nella municipalità di Amsterdam.[1]

Nel 1962, fu creato il consiglio di Sloten-Oud Osdorp.[1]

Sloten nell'arte[modifica | modifica wikitesto]

Sloten è raffigurata nei seguenti dipinti:

  • Gezicht op de kerk van Sloten in de winter, met op het ijs schaatsers en kolfspelers, di Jan Abrahamsz, conservato nel Rijksmuseum di Amsterdam[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN244703563
Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paesi Bassi