Skassapunka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Skassapunka live in 2020
Skassapunka
Paese d'origineItalia Italia
GenereSka punk
2 tone ska
Reggae
Balkan
Punk rock
Ska-core
Periodo di attività musicale2008 – in attività
EtichettaMaldito Records
Album pubblicati5
Studio5
Raccolte2
Sito ufficiale

Gli Skassapunka sono un gruppo ska-punk nato a Lainate, in provincia di Milano, alla fine del 2008.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 la band autoproduce il primo EP, “Purgamentum Dedecusque”, che permette alla band di cominciare a farsi conoscere nel panorama della musica indipendente italiana.

Nel 2013 esce il primo album, “Di-vento In-vento”, prodotto dall’etichetta indipendente Dedolor records, cui seguirà il primo tour della band.

Nel 2014 la band approda nel roster di KOB Records, etichetta e booking italiana con base a Verona.

In collaborazione con KOB Records viene prodotto a marzo 2015 il secondo album degli Skassapunka, “Il Gioco del Silenzio”. La band si esibisce per la prima volta all'estero, in Germania e Svizzera.

A febbraio 2016 viene pubblicato il singolo “We want to dance ska[1].

Nel 2016 viene registrato un nuovo singolo, Bella Ciao[2], ed arrangiato un nuovo album, “Rudes Against”, pubblicato il primo di Febbraio 2017, al quale seguirà un nuovo tour. L'album verrà recensito, tra gli altri, da Punkadeka[3] e Underdog Fanzine[4]. Il tour toccherà gran parte dell'Europa[5].

Nel 2018 la band festeggia i 10 anni di attività[6]. Per questa occasione nel febbraio esce il quarto album, “Adelante[7][8].

A maggio 2019 parte il nuovo tour, che prende il nome dal nuovo singolo “Paradox[9][10]. La band arriva a suonare nell'est Europa, precisamente in Polonia.

Nell’ottobre 2019, la band firma con la Booking Turbo booking [11] di Colonia. Nello stesso mese viene annunciata l’uscita del quinto album degli Skassapunka, "Revolutionary Roots[12]" , anticipato dal singolo "Here we now begin[13]" (uscito il 12 Febbraio 2020), e pubblicato poi il 13 Marzo per l'etichetta svizzera DMB Records[14][15].

A fine estate 2020 viene annunciata la collaborazione con Rage sport, azienda di abbigliamento sportivo di proprietà di Maurizio Affuso, cantante del gruppo ska punk casertano RFC (gruppo musicale).

A novembre 2020 viene annunciato l'ingresso nel roster dell'etichetta spagnola Maldito records[16], insieme a band del calibro di Ska-p, Skalariak, Boikot, Gatillazo e Talco. Pochi giorni dopo viene annunciato l'inizio della collaborazione con la tedesca Subkultura Booking, concludendo così il rapporto con Turbo booking.

Nel 2021 la band inizia una collaborazione con la booking spagnola Voodoo Music Management.

A Luglio 2021, la band pubblica il nuovo singolo "United we stand", per Maldito Records.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 - Purgamentum Dedecusque
  • 2013 - Di-vento In-vento
  • 2015 - Il Gioco del Silenzio
  • 2017 - Rudes Against
  • 2018 - Adelante
  • 2020 - Revolutionary Roots

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2014 - Senti il Ritmo che Sale
  • 2016 - We Want To Dance Ska
  • 2016 - Bella Ciao
  • 2019 - Paradox
  • 2020 - Here we now begin
  • 2020 - Cambiare Rotta
  • 2021 - United we stand

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

  • 2018 - The Italian Ska Meets The World vol. 2
  • 2019 - The Italian Ska Meets The World vol.1

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Mattia “Berta” Bertani - batteria
  • Jacopo “Japo” Marelli - basso, cori
  • Davide “Dave” Izzo - voce, chitarra
  • Lorenzo “Lorenz" Venturelli - chitarra, cori
  • Giova “Gadget” Sgorbati - trombone

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Fulvio Pesare - voce
  • Mirko Ferrara - chitarra
  • Nicola Piccolo - chitarra
  • Federico di Biase - chitarra
  • Riccardo Russo - chitarra
  • Andrea Caccia - basso
  • Giuseppe Guarnuto - tromba
  • Alberto Capello - tromba
  • Sergio Ferrari - trombone
  • Matteo Fratocchi - trombone
  • Tommaso Boreatti - sassofono
  • Davide Raimondi - tastiera
  • Giulio “Julio” Galibariggi - trombone

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SKASSAPUNKA - We want to dance ska [Official Video]. URL consultato il 7 agosto 2019.
  2. ^ SKASSAPUNKA - Bella Ciao. URL consultato il 7 agosto 2019.
  3. ^ Matteo Paganelli ha detto, SKASSAPUNKA: Rudes Against review on Punkadeka, su Punkadeka - Punk web Magazine, 11 marzo 2017. URL consultato il 7 agosto 2019.
  4. ^ (DE) SKASSAPUNKA - Rudes against review on Underdog Fanzine, su Underdog Fanzine, 30 dicembre 2016. URL consultato il 7 agosto 2019.
  5. ^ radiopunkts, Skassapunka + Sconvoltri live @Collettivo Burrasca – 21 aprile 2018, su radiopunk.it. URL consultato il 7 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 7 agosto 2019).
  6. ^ (DE) DerDUDE, DerDUDE Goes Ska - Ska and Skankin' - Skassapunka 2018, su derdude-goes-ska.de. URL consultato il 7 agosto 2019.
  7. ^ SKASSAPUNKA: Adelante on Punkadeka, su Punkadeka - Punk web Magazine, 5 aprile 2018. URL consultato il 7 agosto 2019.
  8. ^ (DE) Skassapunka - Adelante review on Underdog Fanzine, su Underdog Fanzine, 1º febbraio 2018. URL consultato il 7 agosto 2019.
  9. ^ SKASSAPUNKA - Paradox [Official Video]. URL consultato il 7 agosto 2019.
  10. ^ (DE) Paradox Review by Toughmagazine, su Tough Magazine, 22 giugno 2019. URL consultato il 7 agosto 2019.
  11. ^ SKASSAPUNKA portfolio on www.turbo-booking.com, su turbo-booking.com.
  12. ^ REVOLUTIONARY ROOTS
  13. ^ SKASSAPUNKA - Here we now begin [Official Video]
  14. ^ SKASSAPUNKA in DMB Records roster
  15. ^ REVOLUTIONARY ROOTS ON DMB Records SHOP
  16. ^ SKASSAPUNKA in Maldito Records roster

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]