Sigfrido III di Eppstein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sigfrido III di Eppstein
arcivescovo della Chiesa cattolica
StPeteruAlexander015.jpg
Sigillo di Sigfrido III
 
TitoloArcivescovo di Magonza dal 1230 fino alla morte
 
Natocirca 1194
Deceduto1249
 

Sigfrido III von Eppstein (1194 circa – Bingen, 9 marzo 1249) della stirpe dei von Eppstein, è stato arcivescovo di Magonza e arcicancelliere del Sacro Romano Impero.

Tomba di Sigfrido IIi di Eppstein: i due uomini incoronati sono gli anti-re da lui promossi, Enrico Raspe di Turingia e Guglielmo II d'Olanda

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nipote, per via paterna, dell'arcivescovo Siegfried II von Eppstein e dell'arcivescovo di Treviri Dietrich von Wied (zio materno), Sigfrido III fu nel 1220 circa canonico a Magonza, prevosto di San Bartolomeo a Francoforte sul Meno e di San Pietro e Alessandro a Aschaffenburg. Verso la fine dell'anno (ottobre o novembre) 1230 fu scelto come successore dello zio. Sigfrido III fu prima di tutto uomo politico dell'Impero.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Arcivescovo di Magonza Successore Arcbishoppallium.png
Sigfried II di Eppstein
1202 - 1230
1230 - 1249 Cristiano di Weissenau
1249 - 1251
Controllo di autoritàVIAF (EN77152274 · ISNI (EN0000 0000 1291 058X · CERL cnp00561487 · GND (DE12066898X · WorldCat Identities (ENviaf-77152274