Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Severus Ibn al-Muqaffa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Severus ibn al-Muqaffa (... – 987) è stato un vescovo e storico egiziano, di religione copta, spesso confuso con Abd-Allāh Ibn al-Muqaffaʿ.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Noto anche come Severo (Severus) d'Al-Ushmunain, Severo vescovo di Al-Ushmunain, Severo d'Al'Ashmunein, Severo d'Ashmunein, Severo d'El-Eschmounein, Severo Ben al-Moqaffa, Severus Aschmoniensis, Sawiros Ibn Al-Muqafah, Sawirus, etc.[1] fu vescovo copto di Hermopolis Magna, nell'alto Egitto, intorno alla fine del X secolo.

Egli è noto come l'autore della Storia dei Patriarchi della Chiesa Copta di Alessandria.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Lampo d'intelletto, in arabo مصباح الفكر.
  • Storia dei Patriarchi della Chiesa Copta di Alessandria, in arabo تاريخ بطاركة كنيسة الإسكندرية القبطية. Questa si dice sia stata iniziata da Severus Ibn al-Mukaffa[2] e basata su fonti biografiche precedenti. Venne poi continuata da altri come Michael, vescovo di Tinnis (XI secolo, scritta in copto, che copre un periodo dall'880 al 1046), Mawhub ibn Mansur ibn Mufarrig, diacono di Alessandria e da papa Marco III di Alessandria (dal 1131 al 1167).
  • Fisica dell'afflizione e la cura del dolore, in arabo طبّ الغمّ وشفاء الحزن.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da voskrese.info
  2. ^ La cosa è oggi contestata da alcuni storici, cf. Johannes den Heijer, Coptic historiography in the Fatimid, Ayyubid and early Mamluk Periods, Medieval Encounters 2 (1996), pp. 67-98, che parla di attribuzione tradizionale.
Controllo di autorità VIAF: 89785182 · LCCN: n86822371 · GND: 104162880 · BNF: cb120246532 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie