Setarchidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Setarchidae
Setarches guentheri by NOAA2.jpg

Setarches guentheri4.jpg
Setarches guentheri

Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Osteichthyes
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Ordine Scorpaeniformes
Famiglia Setarchidae
Generi e specie

vedi testo

I Setarchidae sono una famiglia di pesci ossei marini, prevalentemente abissali, appartenenti all'ordine Scorpaeniformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Vivono in tutti gli oceani. Sono assenti nel mar Mediterraneo. Vivono prevalentemente nei piani batiale e abissale fino a una profondità di circa 2000 metri. Fanno vita batipelagica[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'aspetto di questi pesci ricorda quello dei Sebastidae o degli Scorpaenidae. Di solito la bocca è molto ampia e le pinne pettorali sono particolarmente sviluppate. Sono presenti ghiandole velenifere alla base dei raggi spinosi delle pinne[1].

Sono pesci di piccola taglia che di solito è inferiore a 20 cm e solo eccezionalmente raggiungono i 25[2].

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Scheda da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.
  2. ^ a b Lista delle specie da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci