Sede titolare di Oropo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oropo
Sede vescovile titolare soppressa
Oropena (Oropiensis)
Patriarcato di Antiochia
Istituita XVI secolo
Soppressa 1933
Stato Turchia
Dati dall'annuario pontificio
Lista delle sedi titolari della Chiesa cattolica

Oropo o Oropi (in latino: Oropena seu Oropiensis) è sede titolare della Chiesa cattolica, istituita nel XVI secolo e soppressa nel 1933.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nella Notitia Episcopatuum del Patriarcato di Antiochia del VII secolo[1] compare, tra le diocesi suffraganee di Seleucia di Isauria, la sede di Robe o Oroba, chiamata Oropus nelle traduzioni latine. Il titolo, evidentemente corrotto, fa riferimento alla diocesi di Olba attestata nelle Notitiae Episcopatuum fino al XIII secolo.

A partire dal XVI secolo la Curia romana ha istituito il titolo Oropena seu Oropiensis, in riferimento ad una presunta diocesi di Oropo, suffraganea dell'arcidiocesi di Anazarbo. Il titolo è stato soppresso con la morte del suo ultimo titolare nel 1933 per la contestuale coesistenza del più appropriato titolo Olbiensis.

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni de Meliche † (7 novembre 1502 - 1518 deceduto)
  • Michele Herchi de Vadast † (13 settembre 1521 - ? deceduto)
  • Polidoro di Bressanone, O.Cist. † (16 marzo 1524 - 26 aprile 1534 deceduto)
  • Ramon Sureda † (16 aprile 1674 - 27 maggio 1692 deceduto)
  • Oronzo Alfarano-Capece † (15 novembre 1728 - ?)
  • Richard O'Reilly † (20 giugno 1781 - 26 febbraio 1782 nominato arcivescovo coadiuore di Armagh)
  • Henri de Chambre d'Urgons † (17 dicembre 1787 - 1802 deceduto)
  • Stefano Scerra † (17 settembre 1827 - 10 aprile 1851 nominato arcivescovo titolare di Ancira)
  • Georg Anton Brinkmann † (15 marzo 1852 - 7 maggio 1856 deceduto)
  • Pietro Francesco Kregej † (21 dicembre 1857 - 4 luglio 1870 deceduto)
  • Rocco Cocchia, O.F.M.Cap. † (17 luglio 1874 - 15 luglio 1878 nominato arcivescovo titolare di Sirace)
  • Sigismondo Brandolini Rota † (28 febbraio 1879 - 27 marzo 1885 succeduto vescovo di Ceneda)
  • Donato Velluti Zati di San Clemente † (27 marzo 1885 - 24 marzo 1898 nominato vescovo di Pescia)
  • Edmondo Luypen, S.J. † (21 maggio 1898 - 2 maggio 1923 deceduto)
  • Lorenzo Del Ponte † (5 settembre 1923 - 14 maggio 1926 nominato vescovo di Acqui)
  • Giuseppe Marazzi † (8 giugno 1928 - 23 ottobre 1933 deceduto)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Echos d'Orient, tomo X, 1907, p. 95.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi