Seda Noorlander

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Seda Noorlander
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 166 cm
Peso 58 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 347-343
Titoli vinti 0
Miglior ranking 80° (13 dicembre 1999)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (1999)
Francia Roland Garros 1T (1999, 2000, 2002)
Regno Unito Wimbledon 3T (1999)
Stati Uniti US Open 2T (1999)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 220-162
Titoli vinti 1
Miglior ranking 47° (22 febbraio 1999)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (1997, 1998, 1999, 2001)
Francia Roland Garros 2T (1999)
Regno Unito Wimbledon 2T (1997, 2000)
Stati Uniti US Open 2T (1996, 1998, 1999)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon 3T (1998)
Stati Uniti US Open
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Seda Noorlander (L'Aia, 22 maggio 1974) è un'ex tennista olandese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

In carriera ha vinto un titolo di doppio, la Copa Colsanitas nel 1999, in coppia con la greca Christína Papadáki. Nei tornei del Grande Slam ha ottenuto il suo miglior risultato a Wimbledon raggiungendo il terzo turno nel singolare nel 1999 e nel doppio misto nel 1998.

In Fed Cup ha disputato un totale di 11 partite, collezionando 9 vittorie e 2 sconfitte.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Finali perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Anno Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 17 giugno 2001 Uzbekistan Tashkent Open, Tashkent Cemento Germania Bianka Lamade 3-6, 6-2, 2-6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Anno Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 21 febbraio 1999 Colombia Copa Colsanitas, Bogotá Terra battuta Grecia Christína Papadáki Argentina Laura Montalvo
Argentina Paola Suárez
6–4, 7-6

Finali perse (2)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Anno Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 2 agosto 1998 Polonia Orange Warsaw Open, Sopot Terra battuta Svezia Åsa Carlsson Rep. Ceca Květa Hrdličková
Rep. Ceca Helena Vildová
2-6, 4-6
2. 9 gennaio 1999 Nuova Zelanda ASB Classic, Auckland Cemento Germania Marlene Weingärtner Italia Silvia Farina
Austria Barbara Schett
2-6, 6-7

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 1998 1999 2000 2001 2002 2003
Australia Australian Open A 2T 1T A 1T A
Francia Open di Francia A 1T 1T A 1T A
Regno Unito Wimbledon 2T 3T 1T A 1T 1T
Stati Uniti US Open A 2T A A A A

Doppio nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 1996 1997 1998 1999 2000 2001
Australia Australian Open 1T 2T 2T 2T 1T 2T
Francia Open di Francia A 1T 1T 2T 1T 1T
Regno Unito Wimbledon A 2T 1T A 2T A
Stati Uniti US Open 2T 1T 2T 2T 1T A

Doppio misto nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 1998
Australia Australian Open A
Francia Open di Francia A
Regno Unito Wimbledon 3T
Stati Uniti US Open A

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]