Secondo Giovanni Calzoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Secondo Giovanni Calzoni
17 giugno 1840 – 3 giugno 1919
Nato aBione
Morto aLivorno
Dati militari
Paese servitoItalia Regno di Sardegna
Anni di servizio1859 (nei Cacciatori delle Alpi)
1860 (nei Mille)
GradoLuogotenente
ComandantiGiuseppe Garibaldi
GuerreSeconda guerra d'indipendenza
CampagneSpedizione dei Mille
Altre caricheOrefice
voci di militari presenti su Wikipedia

Secondo Giovanni Calzoni (Bione, 17 giugno 1840Livorno, 3 giugno 1919) è stato un patriota italiano, che prese parte alla Spedizione dei Mille.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Giovanni Calzoni nacque a Bione, da Andrea e Orsola Croppelli. Di professione orefice, nella guerra del 1859 si arruolò nei Cacciatori delle Alpi e combatté nella battaglia di Solferino e San Martino. Nel 1860, come sergente furiere, fu dei Mille e ferito a Napoli fu promosso luogotenente dal generale Garibaldi. In seguito si trasferì ad Ardenza e poi a La Spezia . L'11 maggio 1910 Marsala gli conferì la cittadinanza onoraria e, il 25 maggio 1910, fu in quella città con tutta la carovana dei gloriosi “superstiti” dei Mille.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia commemorativa dei 1000 di Marsala - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa dei 1000 di Marsala
— 1860