Sbottonate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sbottonate
Titolo originaleUnzipped
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1995
Durata73 min
Generedocumentario
RegiaDouglas Keeve
ProduttoreMichael Alden
FotografiaEllen Kuras, Robert Leacock
MontaggioPaula Heridia, Alan Oxman
Interpreti e personaggi

Sbottonate è un film documentario del 1995 diretto da Douglas Keeve.

Ambientato a New York nel 1994, il documentario segue i retroscena delle sfilate di moda dello stilista Isaac Mizrahi. Il documentario segue le vita delle modelle, le invenzioni dello stilista e le frenesie dei giornalisti e dei fotografi, prima, durante e dopo la sfilata.

Nel documentario compaiono le supermodelle Cindy Crawford, Naomi Campbell, Linda Evangelista e Kate Moss, oltre che molte altre celebrità come Carla Bruni, Helena Christensen, Faye Dunaway, John Galliano, Richard Gere, Amber Valletta, Mark Morris e Liza Minnelli.

Il film ha vinto i riconoscimenti come "miglior montaggio per un documentario" dall'American Cinema Editors[1] ed il premio come miglior documentario al Sundance Film Festival[1].

Il film è stato distribuito in Italia il 4 agosto 1995 dalla Miramax Films[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]