Santo Stefano (Campobasso)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Santo Stefano
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Molise-Stemma.svg Molise
ProvinciaProvincia di Campobasso-Stemma.svg Campobasso
ComuneCampobasso
Territorio
Coordinate41°36′45.76″N 14°36′37.87″E / 41.61271°N 14.61052°E41.61271; 14.61052 (Santo Stefano)
Altitudine625 m s.l.m.
Abitanti324
Altre informazioni
Cod. postale86100
Prefisso0874
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantisantostefanesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Santo Stefano
Santo Stefano
Santo Stefano – Mappa
Santo Stefano – Mappa
Posizione di Santo Stefano nella provincia di Campobasso (porzione rossa in alto)

Santo Stefano è l'unica frazione del comune italiano di Campobasso, in Molise.

Dista 7,21 km dal comune di Campobasso ed è ad esso collegata tramite la strada provinciale 90.

In passato legata al comune di Ripalimosani, è poi passata sotto l'egida del capoluogo, diventando un'exclave, e mantenendo alcuni nomi di vie già presenti nel capoluogo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La frazione è legata alla figura di Amedeo VI di Savoia, detto il Conte Verde, che sceso in aiuto di Luigi II D'Angiò, dopo essersi spostato da Montesarchio vi stabilì il suo esercito e la sua guardia, e vi morì di peste il 1º marzo 1383[1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa conventuale di Santa Maria di Loreto[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Chiesa di Santa Maria di Loreto (Campobasso).

L'attuale chiesa di Santa Maria di Loreto fu costruita nel 1890 e completata nel 1922. Andava a sostituire la precedente, costruita nel XVIII secolo e distrutta a seguito della frana del 1902. In essa sono contenuti un quadro di autore ignoto raffigurante la Vergine Addolorata e le statue della Madonna Addolorata, di S. Stefano e di S. Lucia più un crocifisso del XV secolo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Conte Verde e S. Stefano, oggi frazione di Campobasso, dove morì, su Franco Valente. URL consultato il 19 giugno 2016.
  Portale Molise: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Molise