Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sanja Vučić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sanja Vučić
Сања Вучић
ESC2016 - Serbia Meet & Greet 32.jpg
Sanja Vučić nel 2016
NazionalitàSerbia Serbia
GenereReggae
Ska
Jazz
Punk rock
Periodo di attività musicale2012 – in attività
Sito ufficiale

Sanja Vučić (in serbo cirillico: Сања Вучић; Kruševac, 8 agosto 1993) è una cantante serba. Insieme alla sua band ZAA ha rappresentato la Serbia all'Eurovision Song Contest 2016 con il brano Goodbye (Shelter).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sanja Vučić è nata a Kruševac, in Serbia, dove ha studiato musica e opera. Durante i suoi studi ha cantato in molto gruppi, tra i quali la band di musica etnica Bele Vile, l'orchestra jazz cittadina e il coro di chiesa Saint Prince Lazar.[1]

Sanja è entrata a far parte della band ZAA nel 2012, quando questa era ormai attiva da quattro anni. La loro musica spazia dallo ska al dub al jazz al punk. Oltre che a vari concerti nei Balcani, in Austria, Ungheria e Repubblica Ceca, gli ZAA si sono esibiti in numerosi festival, tra cui EXIT, Nišville e il Reggae Serbia Fest.[2] Con gli ZAA, che all'attivo avevano già due dischi, ha pubblicato l'album What About nel 2014.[3]

Gli ZAA sono stati selezionati da RTS per rappresentare la Serbia all'Eurovision Song Contest 2016 con la canzone Goodbye (Shelter), pubblicata il 12 marzo 2016.[4] Sanja si è esibita nella seconda semifinale dell'Eurovision, svolta il 12 maggio a Stoccolma, dalla quale si è qualificata per la finale del 14 maggio, classificandosi diciottesima su 26 partecipanti.[5]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Al momento Sanja vive a Belgrado, dove frequenta la facoltà di filologia, nel dipartimento di lingua e letteratura araba. Oltre alla sua lingua madre, riesce a capire e parlare senza difficoltà l'arabo, l'inglese, lo spagnolo e l'italiano.[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Sanja Vucic bio engl (PDF), RTS. URL consultato l'11 marzo 2016.
  2. ^ (EN) Bio, su zaa.rs. URL consultato l'11 marzo 2016.
  3. ^ (EN) ZAA (2) – What About, su discogs.com. URL consultato l'11 marzo 2016.
  4. ^ (EN) Jakov I. Leon, ZAA to represent Serbia with "Goodbye", su eurovision.tv. URL consultato l'11 marzo 2016.
  5. ^ (EN) Marco Brey, LIVE: The Second Semi-Final winners' press conference, su eurovision.tv. URL consultato il 13 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]