San Tomaso di Majano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Tomaso
frazione
San Tomaso – Veduta
San Tomaso – Veduta
Chiesa di San Giovanni
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneFriuli-Venezia-Giulia-Stemma.svg Friuli-Venezia Giulia
ProvinciaProvincia di Udine-Stemma.svg Udine
ComuneMajano-Stemma.svg Majano
Territorio
Coordinate46°10′42″N 13°02′15″E / 46.178333°N 13.0375°E46.178333; 13.0375 (San Tomaso)
Altitudine183 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale33030
Prefisso0432
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantiSantomasini
Patronosan Tommaso
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
San Tomaso
San Tomaso

San Tomaso (San Tomâs in friulano[1]) è una frazione del comune di Majano, in Provincia di Udine.

Dista solo alcuni chilometri da Majano, come gli altri abitati contigui di Tiveriacco, Comerzo e Susans.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Hospitale e Chiesa di San Giovanni[modifica | modifica wikitesto]

L’Hospitale di san Giovanni di Gerusalemme è un complesso situato nella frazione di San Tomaso di Majano che dal 2004 è proprietà del comune[2].

L’Hospitale è stato fondato alla fine del XII secolo dai cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme (poi cavalieri di Malta) nel periodo delle crociate, come risulta dalla pergamena istitutiva originale del “Portis” datata 1199[3].

L'Hospitale assieme alla chiesa costituiva una tappa importante della Via del Tagliamento[4] nell'antica Via di Allemagna, che collegava l’Europa fino ai Paesi Baltici con i porti dell’Adriatico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Toponomastica: denominazioni ufficiali in lingua friulana Archiviato il 27 settembre 2013 in Internet Archive..
  2. ^ Intervento residenziale a San Tomaso - Messaggero Veneto, in Archivio - Messaggero Veneto. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  3. ^ Oggi si ricorda la fondazione dell’hospitaliere - Cronaca - Messaggero Veneto, in Messaggero Veneto, 28 luglio 2013. URL consultato il 2 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2017).
  4. ^ IL CAMMINO DEL TAGLIAMENTO SULL'ANTICA VIA DI ALLEMAGNA, su Gaspari Editore. URL consultato il 2 febbraio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN241903147