Saint-Louis-en-l'Isle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Saint-Louis-en-l'Isle
comune
Chiesa di Saint-Louis-en-l'Isle (XIII secolo)
Chiesa di Saint-Louis-en-l'Isle (XIII secolo)
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione Blason de l'Aquitaine et de la Guyenne.svg Aquitania
Dipartimento Blason département fr Dordogne.svg Dordogna
Arrondissement Périgueux
Cantone Vallée de l'Isle
Territorio
Coordinate 45°04′N 0°24′E / 45.066667°N 0.4°E45.066667; 0.4 (Saint-Louis-en-l'Isle)Coordinate: 45°04′N 0°24′E / 45.066667°N 0.4°E45.066667; 0.4 (Saint-Louis-en-l'Isle)
Superficie 2,81 km²
Abitanti 260[1] (2009)
Densità 92,53 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 24400
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 24444
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Saint-Louis-en-l'Isle
Saint-Louis-en-l'Isle

Saint-Louis-en-l'Isle è un comune francese di 260 abitanti situato nel dipartimento della Dordogna nella regione dell'Aquitania.

Ponte sull'Isle, visto da Sourzac

Saint-Louis-en-l'Isle è situata all'ovest del departamento della Dordogna. A l'est e al sud il territorio comunale è delimitato da un meandro del fiume Isle, che lo separa dal comune di Sourzac.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Al XIII secolo, il sito cadeva sotto l'amministrazione della parrocchia di Sourzac, a sua volta sotto il controllo dell'abbazia di Charroux. Filippo il Bello, re di Francia, firma un atto nel 1308 con l'abbazia per poterci fondare un villaggio[2][3]. Nel 1310 appare quindi il nome latinizzato nei documenti: Villa franca Sancti Ludovici. Vi sono vari santi col nome Luigi, ma si crede che il nome del paese faccia riferimento al re san Luigi, nonno di Filippo il Bello[3].

Durante la Guerra dei Cento Anni, Saint-Louis-en-l'Isle passò più volte dal dominio francese a quello inglese, fino a terminare nelle mani della famiglia Masperaud de Longa e infine in quelle dei Cosson[3].

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ Jean-Luc Aubarbier, Michel Binet; Guy Mandon, Nouveau guide du Périgord-Quercy, Ouest-France, 1987, ISBN 2-85882-842-3.
  3. ^ a b c Les bastides du Périgord et leur histoire. URL consultato il 21 giugno 2013.
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia